Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 980
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da zoniale » domenica 3 dicembre 2017, 12:32

Con quella ripristinata ieri ed includendo due PFM, sono arrivato ad un totale di nove Sheaffer snorkel ripristinate. Mi permetto dunque di aggiungere qualche mio punto di vista al relativo articolo del nostro WIki: QUESTO QUI.

1) Smontaggio del pennino dall'alimentatore.
Spesso si rende necessaria questa operazione per raddrizzare i rebbi. La particolare forma del pennino conico "triumph" con rebbi molto rastremati fa si che spesso lepenne che arrivano a noi siano finite in un cassetto dopo un evento traumatico che ne ha piegato la punta. E ovviamente non mi riferisco alla classica piega all'insù (un tipico esempio è nella foto che segue).
Il cono di metallo pregiato è semplicemente avvitato sulla parte anteriore della sezione, su cui è anche incastrato il piccolo alimentatore. Qui sotto una fotaccia per capire di cosa si parla:
Sno1.jpg
Se lo smontaggio è molto semplice e, al massimo, occorre aiutarsi con l'abituale camera d'aria, il rimontaggio richiede attenzione. Il pennino, una volta avvitato nella propria sede, sarà probabilmente disallineato rispetto alla sezione. Ma questa ruota rispetto alla parte anteriore e si può aggiustare l'orientamento agendo con un cacciavite su un apposito intaglio:
Sno2.jpg
Qualora fosse "duro" e si rischiasse di rovinare l'alimentatore, toccherà agire "per tentativi successivi" analogamente al rimontaggio della sezione di una Parker "51".

2) La molla fantasma
Se ne parla anche nell'articolo del Wiki. Talvolta la molla non esce. Confesso che mi è addirittura accaduto in un caso di non accorgermi che la molla fosse incastrata nel corpo della penna, da tanto si nascondeva bene. Me ne sono procurata una nuova e solo quando ho provato ad inserirla mi sono accorto che ce n'era già una...

3) La ghiera del sac protector
Sul sac protector si trova una ghiera, nella quale va incastrata la molla. In più occasioni mi è capitato che tale ghiera, che non è saldata, ma solo incastrata sul tubo del sac protector fosse male posizionata. Cioè era spostata verso la poppa, forse trascinata da una molla arruginita durante lo smontaggio. In tal caso basta agire con delicatezza, magari con la solita camera d'aria, e spingerla di nuovo in posizione.

4) Smontaggio della boccola dal sac protector
Io non adotto né il metodo 1 del wiki (orrore! allargare il foro della boccola con una vite!) né il metodo 2 (a casa mia nessuno fa la calza e mi manca l'attrezzo). Non effettuo nemmeno la preparazione per "liberare" la boccola: l'unica volta che ci provai feci danni peggiori. Ho scoperto che basta (sempre con pazienza e cautela) agire sullo snorkel in su e in giù, come da immagine:
yanking.jpg
Magicamente la boccola e lo snorkel si liberano.

5) Il vecchio sacchetto è SEMPRE cristallizzato
Almeno così è accaduto a me. Si tratta di sacchetti molto sottili che non solo sono critallizzato, ma sono anche ben incollati alle pareti interne del sac protector. Potrà capitare che si pensi di averne eliminato tutti i residui, poi si proverà ad infilare il sacchetto nuovo e questo si bloccherà lungo il tragitto. Ecco: è il sintomo che vi sono ancora pezzi di vecchio sacchetto attaccati.

6) La guarnizione (o-ring) in fondo al corpo penna e su cui scorre il "tubo di ricarica"
tut - rear assy.jpg
nota: erroneamente parte della sezione si trova avvitata al corpo penna in questa vista "esplosa"
Non si parla della sostituzione di tale guarnizione nel wiki. Non consiglio di effettuarla se non assolutamente necessario, ma talvolta non c'è scelta (a meno di non usare la penna come una blow-filler). La prima volta che mi ci sono cimentato, sono letteralmente impazzito nel cercare di posizionare la nuova guranizione nella apposita scanalatura. La infilavi da un lato e saltava fuori dall'altro. Ci sono infine riuscito letteralmente inondando la guarnizione e la zona di lavoro di grasso al silicone, usato in questo caso come un collante o - diciamo - una plastilina.
Ma prima di procedere alla sostituzione, provate a fare fare tenuta alla vecchia guarnizione con un velo di grasso al silicone sul tubo di ricarica.

Infine:
un grande ringraziamento all'autore della pagina del wiki (dal tappeto verde penso possa essere Otto)
Michele

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9561
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da maxpop 55 » domenica 3 dicembre 2017, 12:53

Vai Michele, bravissimo. :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 139
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da malina » domenica 3 dicembre 2017, 13:51

ottimo lavoro, grazie! :clap: :clap: :clap:

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 7149
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da Ottorino » domenica 3 dicembre 2017, 20:28

zoniale ha scritto:
domenica 3 dicembre 2017, 12:32

un grande ringraziamento all'autore della pagina del wiki (dal tappeto verde penso possa essere Otto)
Nello.
Grazie delle aggiunte. Se vuoi, puoi partecipare direttamente al wiki. Chiedi a piccardi.

Una o due cose:

occhio a girare l'alimentatore per riallinearlo al pennino. Si rompe facile.

guarnizione posteriore: da cambiare 9 volte su dieci. Per riavere il caricamento completo e non parziale

Per rimetterla ci vuole una punta da trapano da 8.5 mm (a memoria) messa davanti che impedisce all'o-ring di andare oltre nel fusto. Va bene anche un lapis di opportuno diametro
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 980
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da zoniale » domenica 3 dicembre 2017, 22:53

Ottorino ha scritto:
domenica 3 dicembre 2017, 20:28
Nello.
Allora: grazie a Nello... in effetti il tuo tappeto è rosso, non verde :D
Ottorino ha scritto:
domenica 3 dicembre 2017, 20:28
Grazie delle aggiunte. Se vuoi, puoi partecipare direttamente al wiki. Chiedi a piccardi.
Per questa volta passo (ho paura di fare casini...). Se mi venisse il vizio ... in futuro ...
Ottorino ha scritto:
domenica 3 dicembre 2017, 20:28
occhio a girare l'alimentatore per riallinearlo al pennino. Si rompe facile.
Infatti. Se è duro, meglio il metodo "puntale della 51"
Ottorino ha scritto:
domenica 3 dicembre 2017, 20:28
guarnizione posteriore: da cambiare 9 volte su dieci. Per riavere il caricamento completo e non parziale
Per rimetterla ci vuole una punta da trapano da 8.5 mm (a memoria) messa davanti che impedisce all'o-ring di andare oltre nel fusto. Va bene anche un lapis di opportuno diametro
Diavolo d'un Ottorino! A questa non avevo pensato. Mi sembra un'ideona. Ci proverò a breve.
Michele

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 10081
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Sesso:
Contatta:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da piccardi » martedì 5 dicembre 2017, 0:40

Grazie Michele per le note. Sicuro sicuro che non vuoi un accesso in scrittura ?
Tentativo di sbolognamento dell'incombenza dell'integrazione delle stesse, complimenti per il lavoro, davvero eccellente.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 980
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da zoniale » martedì 5 dicembre 2017, 10:22

Simone,
Se vuoi ci provo. Il fatto è che non credo che avrò presto altro da aggiungere al Wiki riparazioni. Quindi stavolta avrò duemila dubbi (e ti farò 4mila domande) e accadrà certamente che la prossima volta mi sarò di nuovo dimenticato tutto.... :crazy:
Michele

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1141
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da nello56 » domenica 17 dicembre 2017, 20:05

Ho visto solo ora le precisazioni! Ottimo lavoro Michele!
Grazie per il riscontro ed il contributo offerto per migliorare la pagina! :thumbup:

Relativamente all'oring di fondo hai perfettamente ragione; non ho
pensato di integrare il link relativo alla Cadet dove era spiegato
come sostituirlo. (La procedura e l'oring sono analoghi!)

(https://www.fountainpen.it/Smontare_She ... l.27o-ring)

Nello

Avatar utente
zoniale
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 980
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso:

Sheaffer Snorkel : chiose all'articolo del Wiki

Messaggio da zoniale » domenica 17 dicembre 2017, 22:14

Grazie a te, Nello per il gran lavoro!
In effetti non mi ero accorto della Cadet: ho solo snorkel e nessuna touchdown.
Michele

Rispondi