Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » giovedì 9 novembre 2017, 14:21

La Jinhao 992 è una penna notoriamente affetta da una marcata tendenza a creparsi in corrispondenza del tappino a fine sezione. E' un problema piccolo ma fastidiosissimo, anche e soprattutto perchè pregiudica l'uso della penna - altrimenti perfetta - come eyedropper. Parlando del problema con un amico scultore, specializzato in lavori in resina, ho ricevuto consiglio di utilizzare dell'epossidica bicomponente per risolvere il ploblema sul nascere o, meglio ancora, prima ancora che si presenti. L'epossidica, infatti, è resistente all'acqua e agli stress meccanici e si lega indissolubilmente al materiale a cui è applicata. Lui mi ha spuggerito come operare e io cerco di trarne un piccolo vademecum per noi, riparatori improvvisati!

L'operazione, in sè, è semplice ma richiede un minimo di manualità.

Cosa serve:
- Jinhao 992 (ovviamente :lol: )
- Colla epossidica bicomponente
- Siringa con ago largo da fai da te
- Lima o carta vetrata (poco importa la misura, non è un lavoro di fino)
- Guanti (l'epossidica è irritante per la pelle)
- Piccolo recipiente o superficie liscia su cui preparare la resina
- Bastoncino da spiedino in legno

Come si procede:
- Premendo leggermente con il bastoncino, bisogna rimuovere il tappino che si trova in coda al fusto;
- Una volta rimosso, andremo a limare l'alberino del tappino in modo da ridurne leggermente il diametro fino a quando sarà possibile inserirlo in sede senza alcuno sforzo e rimuoverlo senza utensili e senza sforzo;
- Laviamo accuratamente penna e tappino e li asciughiamo accuratamente, sempre utilizzando i guanti per evitare che il grasso delle mani crei problemi ;
- Con i guanti indossati, prepariamo l'epossidica. A questo punto dovremo essere rapidi visto che l'epossidica potrà essere utilizzata solo per due minuti dopo la preparazione. In alternativa - e lo consiglio - possiamo preparare solo una minuscola quantità di colla ora, per poi preparare una seconda parte all'occorrenza. A voi la scelta;
- Spalmiamo una piccola quantità di epossidica sull'alberino del tappino e lo inseriamo in sede ruotandolo leggermente e facendo attenzione che la colla lo saldi bene in sede;
- Spalmiamo con attenzione una piccola quantità di epossidica lungo la giunzione esterna tra penna e tappino e nel mezzo centimetro sottostante, generalmente soggetto a crepe;
Immagine

- Prepariamo la seconda parte di epossidica e la carichiamo nella siriga;
- Con l'ago di diametro largo e preferibilmente lungo, depositiamo una piccola quantità di epossidica attorno all'alberino, all'interno della penna, senza superarlo in altezza, altrimenti sarà impossibile utilizzare la penna con il converter in dotazione, che arriva a pelo dell'alberino del tappino;
Immagine

- Se si ha mano abbastanza ferma, si può fare un giro leggerissimo di epossidica lungo la parete interna, nell'area generalmente interessata da crepe;
Immagine

- Il fusto così trattato va lasciato riposare per 24 ore in posizione verticale, possibilmente coperto in modo da evitare che vi entri polvere;
- L'epossidica indurisce già in 5 minuti risultando irremovibile se non tramite abrasione fisica; entro i 2 minuti si può rimuovere con acqua bollente e sapone neutro;
- L'epossidica indurirà completamente entro le 24 ore risultando perfettamente trasparente e indissolubilmente legata alla penna. Le sue caratteristiche fisiche renderanno impossibile la formazione di crepe e completamente impermeabile la giuntura fusto-tappino;
- Eventuali imperfezioni dell'epossidica spalmata sulla parte esterna della penna possono essere sistemate con un panno e della pasta abrasiva.

Avvertenze:
- NON ANDATE DI FRETTA, altrimenti fate un pasticcio come l'ho fatto io :oops:
- Aspettate di recuperare tutto il materiale necessario: "spalmare" l'epossidica con lo spiedino è improponibile (parola di deficiente che lo ha fatto) e imbratterà irrimediabilmente e inevitabilmente le pareti interne della penna;
- Disponete l'area di lavoro in maniera da avere libertà di movimento e predisponete già gli strumenti per assicurarvi un lavoro preciso e senza intoppi;
- Non fatevi venire la brillante idea di usare la penna prima delle 24 ore;
- Non fatevi venire la brillante idea di usare la penna con converter "intanto che si asciuga";
- Lavorate con calma e mano ferma;
- Se le cose iniziano a non andare come dovrebbero, non provate a "metterci una pezza": fermatevi, ragionate e prendete le scelte giuste.

Io ho fatto tutto il contrario e ho fatto un pasticcio... Ora la mia penna è brutta come la peste e non si può usare con converter perchè ho imbrattato le pareti di epossidica riducendo il diametro interno. Ciò è dovuto alla mia decisione sconsiderata di sorvolare sull'uso della siringa, "prontamente" (mi prenderei a martellate da solo) sostituita dallo spiedino. NON FATE COME ME, lavorate con calma, che la gatta frettolosa fa i figli ciechi (ne so qualcosa) :-)

Intanto, al di là della poca precisione del mio lavoro, posso segnalarvi che le perdite nella mia nuova 992, arrivata già leggermente crepata, son scomparse e la penna va liscia come l'olio.

Immagine

Immagine

Sperando che nessun errore mi sia sfuggito, mi congedo e vi auguro un buon lavoro! :thumbup: :wave:
Ultima modifica di aleck il giovedì 9 novembre 2017, 22:27, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 9663
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da maxpop 55 » giovedì 9 novembre 2017, 16:56

Ottimo lavoro e spiegazione molto precisa. :clap: :clap: :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » giovedì 9 novembre 2017, 17:09

maxpop 55 ha scritto:
giovedì 9 novembre 2017, 16:56
Ottimo lavoro e spiegazione molto precisa. :clap: :thumbup:
Grazie! :thumbup: Mi vien quasi da prenderne una seconda (verde con clip dorata :D ) per farci un bel lavoro pulito :think:

Paoletto75
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 57
Iscritto il: domenica 13 agosto 2017, 21:26
La mia penna preferita: Parker 75 cisele
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Mistery Black
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 115
Località: Dubai (UAE)
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da Paoletto75 » giovedì 9 novembre 2017, 19:40

Grazie! Mi hai fatto venire voglia di prenderne una solo per provare a mettere in pratica il tuo tutorial!

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » giovedì 9 novembre 2017, 19:42

Paoletto75 ha scritto:
giovedì 9 novembre 2017, 19:40
Grazie! Mi hai fatto venire voglia di prenderne una solo per provare a mettere in pratica il tuo tutorial!
Un piacere condividere queste informazioni! :)
La tua idea è sensata: costa meno di un puzzle ed è più divertente :lol: Nel caso, condividi i tuoi risultati! :thumbup: :wave:

Avatar utente
Daniele
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 2215
Iscritto il: giovedì 18 agosto 2011, 9:47
La mia penna preferita: Quelle del Forum!
Il mio inchiostro preferito: Noodler's Black
Misura preferita del pennino: Flessibile
FountainPen.it 500 Forum n.: 000
Arte Italiana FP.IT M: 000
Fp.it ℵ: 000
Fp.it 霊気: 000
Fp.it Vera: 000
Località: Roma
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da Daniele » giovedì 9 novembre 2017, 22:12

Ottima soluzione.
Una osservazione: la resina non è epossidRica ma epossidica.
Daniele

Memento Audere Semper
(Gabriele D'Annunzio)

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » giovedì 9 novembre 2017, 22:24

Daniele ha scritto:
giovedì 9 novembre 2017, 22:12
Ottima soluzione.
Una osservazione: la resina non è epossidRica ma epossidica.
Giusta osservazione! Mi faccio paura: non so se mi spiego, ma ho letto e riletto milioni di volte - ultima ieri, sul tubetto utilizzato per la riparazione - la forma corretta ma, perseverante nell'errore, non mi son mai accorto che non era "epossidRica"!!! :wtf: Grazie!

Avatar utente
ooti
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 175
Iscritto il: mercoledì 2 marzo 2016, 10:38
La mia penna preferita: daScoprire
Il mio inchiostro preferito: comeSopra
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Como

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da ooti » giovedì 9 novembre 2017, 22:35

Capita. Pensa che io da ragazzo, ho continuato a leggere nelle avventure di Topolino, del comissario Basenotti, fino a quando in un fumetto, intorno ai miei dieci anni, Pippo stava compilando delle parole incrociate e cercava il termine: stanno sotto il naso, Topolino stava nominando il commissario e Pippo gli dice (circa): no, i Basenotti non stanno sotto il naso, ma sulle guance........mi è toccato rileggere per bene e scoprire il commissario Basettoni! ciao, sandro
se vuoi catturare il coniglio......devi fare il verso della carota

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » giovedì 9 novembre 2017, 23:08

ooti ha scritto:
giovedì 9 novembre 2017, 22:35
Capita. Pensa che io da ragazzo, ho continuato a leggere nelle avventure di Topolino, del comissario Basenotti, fino a quando in un fumetto, intorno ai miei dieci anni, Pippo stava compilando delle parole incrociate e cercava il termine: stanno sotto il naso, Topolino stava nominando il commissario e Pippo gli dice (circa): no, i Basenotti non stanno sotto il naso, ma sulle guance........mi è toccato rileggere per bene e scoprire il commissario Basettoni! ciao, sandro
Identica situazione! Grazie per questa testimonianza, Sandro, mi sento meno solo :lol:

Avatar utente
Stafford
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 giugno 2016, 7:11
La mia penna preferita: Pilot Capless
Il mio inchiostro preferito: J. Herbin gris nuage
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 008
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da Stafford » giovedì 9 novembre 2017, 23:11

Bravo! :thumbup:

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1150
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da nello56 » venerdì 10 novembre 2017, 8:25

Ottima spiegazione che si può estendere ad altri problemi analoghi!
Bravissimo! Ben documentato e chiaro! :clap:
Nello

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » venerdì 10 novembre 2017, 9:48

nello56 ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 8:25
Che si può estendere ad altri problemi analoghi!
Ecco, a questo non avevo pensato ma direi proprio di sì, l'epossidica sa essere un materiale di straordinaria versatilità! :-)

Grazie!

Avatar utente
Miata
Levetta
Levetta
Messaggi: 718
Iscritto il: giovedì 23 giugno 2016, 14:03
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001 Violet
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Sicilia
Sesso:
Contatta:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da Miata » venerdì 10 novembre 2017, 11:22

Che tutorial ben fatto e anche divertente ^_^ Grazie, non escludo affato di poterlo mettere in pratica anche io, amante del fai da te e dei pasticci :lol:

Ti faccio i complimenti per la tua grafia, mi piace moltissimo!
Florinda


"Non abbiate nelle vostre case nulla che non sapete essere utile o che non ritenete essere bello" William Morris

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da aleck » venerdì 10 novembre 2017, 11:50

MiataJPS ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 11:22
Che tutorial ben fatto e anche divertente ^_^ Grazie, non escludo affato di poterlo mettere in pratica anche io, amante del fai da te e dei pasticci :lol:
Se ami il lavoro manuale questo è certo un piacevole passatempo!
MiataJPS ha scritto:
venerdì 10 novembre 2017, 11:22
Ti faccio i complimenti per la tua grafia, mi piace moltissimo!
Ti ringrazio! Fino a pochi mesi fa scrivevo in maniera talmente brutta da rischiare di non passare un esame universitario per la difficile comprensibilità del mio scritto. Da allora ho avuto un moto d'orgoglio, ho preso in mano per la prima volta la stilografica - che è stata un grande stimolo per riscoprire il gusto della scrittura manuale - e ho iniziato a correggermi, o meglio, a re-imparare a scrivere. Devo dire che da allora ho fatto enormi progressi sulla comprensibilità anche se la mia grafia non è ancora uniforme e trovo ancora difficoltà nel rendere ben distinguibili alcune lettere. In realtà ho molta vergogna di come scrivo, non sono mai soddisfatto :lol: Quello che sto facendo è un percorso lento, un lavoro costante sulla mia scrittura prendendo spunto da diversi testi sul business writing (magari giungere a quei livelli di leggibilità, funzionalità e uniformità!) e facendo sempre una severa auto-verifica grazie alle preziose informazioni contenute in questo volume storico https://archive.org/details/gradestandardsfo00newy

Perdona il mio dilungarmi ma il tuo complimento è stato una piccola botta di autostima del tutto inaspettata :lol: Mi hai nutrito di nuova motivazione per fare sempre meglio :thumbup: Chissà se un giorno scriverò come doveva un bambino delle elementari nella New York di un secolo fa :wave:

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 171
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59

Jinhao 992: una soluzione al problema crepe

Messaggio da malina » venerdì 10 novembre 2017, 18:54

Aleck, complimenti per il tutorial! Ne approfitto per suggerirti la uhu plus endfest per le prossime lavorazioni, è un'epossidica bicomponente con un tempo di lavorazione lunghissimo (circa 90 minuti), ottima in caso di... ripensamenti ;)

Rispondi