Onoto Minor, che fare?

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 879
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso: Uomo

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da PeppePipes » venerdì 13 ottobre 2017, 20:57

kircher ha scritto:
venerdì 13 ottobre 2017, 20:16
Ho l'impressione che i consigli di Peppepipes partano dall'ipotesi che l'alberino sia in metallo. Di solito, però, l'alberino delle Onoto è in ebanite.
E' vero, però dalla foto la parte terminale, dopo la piega, sembra decisamente troppo esile per essere in ebanite.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » venerdì 13 ottobre 2017, 21:13

Confesso che se non fosse stato per quelli rotti che mi son capitati tra le mani anche io avrei giurato fossero di pura ebanite (ho ricontrollato la model O e anche quella ha l'anima metallica), infatti non riuscivo a spiegarmi come mai in alcuni ci fossero dei rigonfiamenti corrispondenti a crepe: era ruggine interna.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » domenica 15 ottobre 2017, 13:22

Aggiornamenti!
Previo riscaldamento a temperatura corporea dello shaft nut col frammento di alberino, è bastato inserire un cacciavitino di precisione da 1.4mm e avvitare per sfilare il monconcino incriminato
YAY!
Appena mi arriva l'alberino sostitutivo dall'UK vi aggiorno con le foto della bella blu <3
Grazie ancora del supporto e dei suggerimenti!

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » venerdì 20 ottobre 2017, 18:56

Cari riparatori, la bella blu mi fa ancora penare: ho trovato un alberino di recupero da un'altra onoto plunger filler, ma in compenso l'anello filettato fermasughero posteriore proprio non ne vuole sapere di schiodarsi da dove sta per farmi cambiare il defunto sughero originario.
Come procedere? In tutte le altre onoto che ho riparato il problema non si è mai posto, questo proprio non si vuole muovere e sto rischiando di rovinarlo :silent: :cry:

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 879
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso: Uomo

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da PeppePipes » venerdì 20 ottobre 2017, 19:31

malina ha scritto:
venerdì 20 ottobre 2017, 18:56
Cari riparatori, la bella blu mi fa ancora penare: ho trovato un alberino di recupero da un'altra onoto plunger filler, ma in compenso l'anello filettato fermasughero posteriore proprio non ne vuole sapere di schiodarsi da dove sta per farmi cambiare il defunto sughero originario.
Come procedere? In tutte le altre onoto che ho riparato il problema non si è mai posto, questo proprio non si vuole muovere e sto rischiando di rovinarlo :silent: :cry:
Prova a scaldare un po'.
Se fai una foto magari ci si rende meglio conto del contesto.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » venerdì 20 ottobre 2017, 20:18

scaldare ✓
per la foto mi sa che devo aspettare domani, troppo poca luce (magari rimetto in auge la compatta, le macro col cellulare sono un pastrocchio)
grazie!

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » martedì 28 novembre 2017, 18:54

Mi perdonerete, spero, l'ennesima pessima foto ma ho una notizia da condividere con voi con grande piacere:
IMG_20171128_183754302-01.jpeg
Stanca di attendere l'alberino che non arrivava ne ho fresato uno rotto di una 5600, avevo ancora una guarnizione da un precedente ordine, et voila.
Certo, meriterebbe una lucidatura e soprattutto una riplaccatura ma per ora mi accontento :)

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8266
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 novembre 2017, 19:00

Bravissima malina :clap: :clap:
per la doratura puoi anche procedere da sola ;)

https://forum.fountainpen.it/viewtopic. ... t=doratura
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » martedì 28 novembre 2017, 19:07

Grazie Max ❤️
Quel tuo post sulla riplaccatura è una delle mie ossessioni, prima o poi devo smanettare con un alimentatore e provare anche io! Dove ti fornisci per i liquidi? (Se si può scrivere e non è contro il regolamento, ovviamente)

Avatar utente
zoniale
Levetta
Levetta
Messaggi: 695
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da zoniale » martedì 28 novembre 2017, 19:40

malina ha scritto:
martedì 28 novembre 2017, 19:07
Dove ti fornisci per i liquidi? (Se si può scrivere e non è contro il regolamento, ovviamente)
Forse non saremo ipercompliant..... ma non mi pare che i fornitori facciano a spintoni. Prova su tifoo.de ;-)
Michele

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » martedì 28 novembre 2017, 19:53

Uhhh grazie Michele, you made my day ❤️

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8266
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 novembre 2017, 19:56

malina ha scritto:
martedì 28 novembre 2017, 19:07
Grazie Max ❤️
Quel tuo post sulla riplaccatura è una delle mie ossessioni, prima o poi devo smanettare con un alimentatore e provare anche io! Dove ti fornisci per i liquidi? (Se si può scrivere e non è contro il regolamento, ovviamente)
Mi rifornisco dove ha detto Michele, uso quello migliore con oro 8 gr/lt, volendo, puoi arrivare a fare uno strato di placcatura di 20 micron.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » martedì 28 novembre 2017, 20:02

maxpop 55 ha scritto:
martedì 28 novembre 2017, 19:56
Mi rifornisco dove ha detto Michele, uso quello migliore con oro 8 gr/lt, volendo, puoi arrivare a fare uno strato di placcatura di 20 micron.
Grazie Max! venti micron è tantissimo, viene proprio un bello strato (ho dei vecchissimi Omega che hanno placcatura dieci micron e ancora splendono dopo settanta o ottanta anni di uso intensivo). Ovviamente devo ripartire da una base quanto più liscia possibile, vero? Con le casse degli orologi ricordo di aver letto che la perfezione della finitura iniziale era ciò che permetteva una placcatura impeccabile, e che eventuali lavorazioni (satinatura, etc) si trasmettono alla placcatura...
Quante cose da imparare!

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8266
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da maxpop 55 » martedì 28 novembre 2017, 20:38

Per avere un buon risultato la lucidatura è fondamentale, poi un buon sgrassaggio ed in fine molte, ma molti passaggi per ottenere quello spessore, ma 3/4 passaggi, poi dopo un paio di minuti una pulita con ovatta ed altri 3/4 passaggi sono sufficienti ad una doratura dura e che non va via facilmente.
I liquidi per dorare non attaccano su tutti i metalli, ci sono quelli specifici per acciaio o per altri materiali, però è possibile fare una base con un liquido sul quale poi fare la doratura.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
malina
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 138
Iscritto il: venerdì 2 giugno 2017, 22:59
Sesso: Non Specificato

Onoto Minor, che fare?

Messaggio da malina » martedì 28 novembre 2017, 21:01

Interessante... Utilizzando il liquido del link per la clip onoto non dovrei avere problemi, no? Non ho idea di quale sia il metallo di base (ottone?), di sicuro andrà lucidata moltissimo perché ha dei graffi orrendi scuri e profondi, e tra l'altro ha la parte terminale a goccia per cui non è semplicissima da trovare anche volendola sostituire: urge un recupero in stile maxpop 55 :thumbup:

Rispondi