Riparazioni

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7937
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 6 ottobre 2017, 8:57

La Columbus 55 di Giuseppe 1971 è stata sistemata, ho levato il pennino ad una mia penna che ora ne è rimasta orfana.
Poichè questi lavori vengono fatti per pura passione senza mai chiedere a nessuno alcun compenso, non sono disposto anche a rimetterci.
Continuerò ad aiutare ed a mettermi a disposizione per gli amici del forum che me lo chiederanno, però sappiate che in caso di qualche malaugurato incidente non mi assumo nessuna responsabilita'.
Chi mi chiede aiuto lo fa a suo rischio e pericolo.

http://forum.penciclopedia.it/viewtopic ... 26#p181326
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
zoniale
Levetta
Levetta
Messaggi: 585
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da zoniale » venerdì 6 ottobre 2017, 10:52

Caro Massimo,
a me in una occasione è capitato che un volenteroso volontario - che reputavo più esperto di me - danneggiasse proprio un mio pennino. Ci sono rimasto male - certamente - ma più per la sfiga che mi si era accanita addosso e, sopratutto, per il fatto che scoprivo che non esiste il dio dei pennini e che tutti sono fallibili. Da quel giorno ho deciso di rompermeli da me i miei pennini.

Ciò detto, la tua regola ("policy") è assolutamente corretta ed andrebbe pubblicata nel apposito thread delle regole del forum. Se chi ripara per profitto calcola i prezzi considerando anche il rischio di fallimenti, chi ripara gratis e per passione non lo fa. Quindi:

"qualsiasi riparazione effettuata da appassionato non a fine di lucro, viene effettuata a rischio del committente"


E dovrebbe valere per tutti gli appassionati.
Michele

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da jebstuart » sabato 7 ottobre 2017, 9:25

zoniale ha scritto:
venerdì 6 ottobre 2017, 10:52
"qualsiasi riparazione effettuata da appassionato non a fine di lucro, viene effettuata a rischio del committente"
Ma almeno è possibile aprire un post con la foto del responsebile con un paio di orecchie d'asino? :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:


Scherzi a parte, non vedo come si possa avercela con qualcuno che si è provato volenterosamente ad aiutarci.
Che poi (ma questo non è certo il caso di Massimo) uno affidi una rarità preziosa o un problema complesso ad un riparatore entry level è una ingenuità (ed in qualche modo una furbetteria) per la quale un danno irreparabile mi pare una giusta punizione.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7937
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da maxpop 55 » sabato 7 ottobre 2017, 9:37

Non so come sia successo, ma sta di fatto che è successo nelle mie mani e ne sono profondamente rammaricato e dispiaciuto per cui mi sono sentito in dovere di sostituire il pennino.
Un possibile danno si annida dietro ogni penna, è impossibile dire "non succedera' mai più" , per cui d' ora in poi non posso assumermi nessuna responsabilità.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
jebstuart
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: sabato 4 febbraio 2017, 22:41
La mia penna preferita: ... non saprei ...
Il mio inchiostro preferito: Blu, Verdi e Grigi
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da jebstuart » sabato 7 ottobre 2017, 13:26

maxpop 55 ha scritto:
sabato 7 ottobre 2017, 9:37
Non so come sia successo, ma sta di fatto che è successo nelle mie mani e ne sono profondamente rammaricato e dispiaciuto per cui mi sono sentito in dovere di sostituire il pennino.
Un possibile danno si annida dietro ogni penna, è impossibile dire "non succedera' mai più" , per cui d' ora in poi non posso assumermi nessuna responsabilità.

Se posso permettermi, al di là di un inevitabile ed encomiabile rammarico, non devi sentirti in colpa.
Solo chi non fa, sicuramente non sbaglia... :)

Cex71
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 368
Iscritto il: domenica 12 ottobre 2014, 19:06
La mia penna preferita: wahl eversharp doric
Il mio inchiostro preferito: Aurora black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it 霊気: 071
Fp.it Vera: 071
Località: Thiene (VI)
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da Cex71 » sabato 7 ottobre 2017, 19:56

Mi associo ai commenti, credo ci possa essere rammarico ma nulla di più.
Chissà quante penne hai riparato senza problemi, qualche particolarità ci sta e se ti affidassi una penna ne sarei conscio.
Un saluto
Cesare

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1124
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da nello56 » domenica 8 ottobre 2017, 9:02

Caro Max hai tutta la comprensione di chi ogni tanto, anche senza volerlo fa danni! ;)
E' pacifico che quando metti le mani su una vecchia penna la possibilità di poter fare qualche danno
esista, anzi direi che in un calcolo statistico è un evento inevitabile.
Il motivo principe per il quale prediligo non sistemare penne altrui è proprio questo:
non tutti capiscono che, per quanto tu possa fare attenzione, può accadere. Il difetto occulto
è sempre in agguato: una cricca, un innesco di rottura, un pezzo che si presenta esteticamente bello
ma bovinamente incollato.....Quante ne vediamo!
Sò che quello che brucia è il fatto che questo non venga capito:" si trattava solo di togliere e poi
rimettere un pennino....eccheddiamine!" Certo, se lo fa un professionista ti cambia il pennino,
e se è "furbetto" te lo mette in conto dicendoti che era già così! Prendere e pagare!
Noi sappiamo quanto realmente vali per tutte le riparazioni fantastiche alle quali ci hai abituato,
per cui, come mi ha "imparato " l'amico Pettirosso: Sursum corda! :clap:
Nello

Avatar utente
Giuseppe1971
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 192
Iscritto il: domenica 11 gennaio 2015, 12:53
La mia penna preferita: Montblanc Meisterstück 146
Il mio inchiostro preferito: Blu-Nero
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da Giuseppe1971 » mercoledì 11 ottobre 2017, 15:32

Cari amici,

Sulla vicenda del pennino è stato detto di tutto da tutti, adesso che gli animi si sono calmati, vorrei dire la mia.

Andai a casa di Massimo perché avevo un problema con una barra di pressione di una Columbus 55 nera (che mi ha risolto egregiamente). Condividendo la stessa passione, gli mostrai con orgoglio il lavoro di restauro che avevo fatto su una Columbus 55 verde (viewtopic.php?f=12&t=14969&sid=67bdc200 ... b9a303aae1), Massimo provò a scrivere qualche lettera e mi disse che il flusso sembrava scarso e poteva essere migliorato. Per me la penna andava bene, la stavo utilizzando da più di una settimana e il tratto EF (paragonabile ad una giapponese) mi soddisfaceva in pieno ma mi dissi: "cavolo Giuseppe, sei a casa del grande Massimo, quello di cui hai ammirato innumerevoli riparazioni, lascialo fare perché se dice che il flusso è scarso, sarà sicuramente così". Per il resto i fatti già li conoscete, nell'inserire il pennino, la penna gli è scappata di mano e in quella rotazione il pennino avrà fatto leva sulla mano e si è spezzato.

A scanso di equivoci - e visto che in molti hanno accennato alla cosa - mi preme chiarire che il pennino era integro, non presentava lesioni o segni di corrosione, la penna l'avevo restaurata da poche settimane e l'avevo ispezionata varie volte con una loupe, non sono andato da Massimo per chiedere la riparazione della Columbus verde e non c'era nessun doppio scopo nel fargliela vedere. Il pennino si è tranciato di netto proprio all'altezza in cui era stato inserito da Massimo nella sezione e questo conferma che purtroppo è stato inavvertitamente sollevato.

Trattandosi di uno sfortunato incidente e per cercare di alleggerire la situazione di imbarazzo che si era creata, gli dissi di non amareggiarsi perché erano cose che potevano capitare e che prima o poi un'altro pennino l'avremmo trovato.

Nei giorni successivi, Massimo mi ha dato gratuitamente un nuovo pennino Columbus (prendendolo da una sua penna) e per questo l'ho ringraziato e lo ringrazio tutt'ora ma, per completezza d'informazione, gli dissi anche che non era urgente il ripristino della mia penna, che avrei potuto tranquillamente attendere di trovarne un altro. Non ho mai preteso la riparazione della penna ne tanto meno ce l'ho con Massimo o ci siamo litigati. Lui ha preferito darmi il suo pennino e, come ho detto, lo ringrazio.

Per me la faccenda è chiusa. Lo sarebbe stato anche prima ma vista la sua precisazione sulle riparazioni e visti i post di risposta, ho ritenuto opportuno intervenire e chiarire quanto accaduto.

Grazie per la vs. attenzione e saluti.
Giuseppe

Avatar utente
zoniale
Levetta
Levetta
Messaggi: 585
Iscritto il: domenica 16 ottobre 2016, 13:48
La mia penna preferita: Tutte, troppe, anni '40 - '60
Il mio inchiostro preferito: turchese
Località: Varese
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da zoniale » mercoledì 11 ottobre 2017, 17:40

In questa vicenda si intersecano due livelli di rapporto.

Da un lato abbiamo la riparazione effettuata dall'appassionato più esperto a quello meno esperto gratis ed in amicizia. Per queste evenienze continua a valere, secondo me, il mio enunciato.

Dall'altro abbiamo una frequentazione amicale. Uno che convince l'atro a effettuare una operazione. L'altro che si lascia convincere, ecc, .... insomma un rapporto più complesso, diretto e profondo di una "prestazione riparatoria gratuita tra forumisti estranei" e per il quale una semplice regola non basta.

Nel secondo caso direi che dovreste risolvervela tra di voi, possibilmente in amicizia. E se non ci riuscite, c'è sempre Forum (lo fanno ancora, vero?)
Michele

Avatar utente
alfredop
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1812
Iscritto il: martedì 30 dicembre 2008, 17:48
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 061
Fp.it Vera: 002
Località: Napoli
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da alfredop » giovedì 12 ottobre 2017, 20:55

zoniale ha scritto:
mercoledì 11 ottobre 2017, 17:40
Nel secondo caso direi che dovreste risolvervela tra di voi, possibilmente in amicizia. E se non ci riuscite, c'è sempre Forum (lo fanno ancora, vero?)
Vabbè, mi sembra abbiano già amichevolmente risolto.

Alfredo
“Andare all’inferno è facile . C’è una scala. Scendi il primo gradino. Poi scendi il secondo. Poi scivoli." (Leo Ortolani, Rat-Man n. 91)

Avatar utente
Lorenzo79
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 331
Iscritto il: mercoledì 16 novembre 2016, 14:00
La mia penna preferita: Aurora 88
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku tsuki-yo
Misura preferita del pennino: Fine
Fp.it Vera: 010
Località: Cremona / Modena
Sesso: Uomo
Contatta:

Riparazioni

Messaggio da Lorenzo79 » giovedì 12 ottobre 2017, 22:57

Esatto... cose che capitano, l'importante è risolverla in amicizia. D'altronde siamo qui sul forum apposta...

Ora non resta che fare una bella colletta per regalare un pennino Columbus a Max e siamo tutti contenti (penne comprese) :D

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7937
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Riparazioni

Messaggio da maxpop 55 » venerdì 13 ottobre 2017, 10:51

Lorenzo79 ha scritto:
giovedì 12 ottobre 2017, 22:57
Esatto... cose che capitano, l'importante è risolverla in amicizia. D'altronde siamo qui sul forum apposta...

Ora non resta che fare una bella colletta per regalare un pennino Columbus a Max e siamo tutti contenti (penne comprese) :D
Siete troppo gentili, tutto OK!. :thumbup:
Per il mio pennino non vi preoccupate, grazie per l'amicizia, sono fesserie risolvibili . :wave:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi