La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
Ironnib
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 423
Iscritto il: mercoledì 13 agosto 2014, 23:56
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Ironnib » venerdì 8 gennaio 2016, 16:28

Io conosco solo quella stick per la carta e
questa
UHU.jpg
UHU.jpg (5.1 KiB) Visto 1042 volte

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 551
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Siberia » venerdì 8 gennaio 2016, 16:52

Perfetto, capito!
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1506
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso: Uomo

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da fab66 » martedì 12 gennaio 2016, 6:58

Ciao, se non hai già risolto prova ad usare un nastro adesivo di carta. Con un giro vedi che spessore ottieni e prova se il pezzo staccato rimane bloccato.
Fabrizio

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 551
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Siberia » venerdì 15 gennaio 2016, 15:07

Grazie Fab66, ho risolto inserendo un minuscolo spessore con lo scotch ma basterebbe anche un pezzettino di carta. La colla, quindi, non è necessaria! Il pezzo ora è saldissimo. Problema risolto ;) :thumbup:
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1506
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso: Uomo

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da fab66 » venerdì 15 gennaio 2016, 15:17

Bene..... le soluzioni non ortodosse ma efficaci e reversibili all'occorrenza sono le mie preferite...... :D

PS: da ciò si capisce perché non faccio parte del reparto tecnico :mrgreen: :mrgreen:
Fabrizio

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 551
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Siberia » venerdì 15 gennaio 2016, 15:39

Si in effetti è una soluzione per chi ama scrivere e non per i collezionisti :) . La stilografica, per me, va vissuta
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1128
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da nello56 » venerdì 15 gennaio 2016, 19:19

fab66 ha scritto:Bene..... le soluzioni non ortodosse ma efficaci e reversibili all'occorrenza sono le mie preferite...... :D

PS: da ciò si capisce perché non faccio parte del reparto tecnico :mrgreen: :mrgreen:
Fab, hai un'idea distorta del rep.tec.! Parafrasando Roy Batty posso dirti che alcune mie penne
“hanno viste cose che voi umani non potreste immaginarvi: nastri di teflon sulle filettature delle sezioni, poltiglie di
colla e plastica per ricostruire parti mancanti, e ho visto i raggi di bicicletta adattati come molle.
E tutte quelle riparazioni saranno scordate nel tempo come lacrime nella pioggia. È tempo di buttarle!”
(altrimenti continuerò ad usare solo quelle riparate!) :lol: :lol:

Avatar utente
DerAlte
Crescent Filler
Crescent Filler
Messaggi: 1120
Iscritto il: sabato 24 ottobre 2015, 22:17
La mia penna preferita: Aurora Optima
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Catania
Sesso: Uomo

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da DerAlte » sabato 16 gennaio 2016, 20:32

Mi sento solo di aggiungere (proseguendo sulla falsariga dell'OT) che questo è uno dei motivo che mi tengono lontano dal vintage.
Un conto è voler conservare un cimelio di famiglia, un altro è compiere su alcune penne operazioni di "accanimento terapeutico".

Ps: comunque il reparto tecnico gode della mia più profonda stima.
Immagine

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 8261
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da maxpop 55 » domenica 17 gennaio 2016, 20:49

Non sai che soddisfazione ti da riportare una penna d'epoca ad essere di nuovo in forma per scrivere per una vita.
I materiali delle penne d'epoca non hanno niente a che vedere con quelli moderni, non si tratta di "accanimento terapeutico".
Poi quando hai un pennino Flex hai qualcosa di unico oggi non in commercio, i materiali e le tecniche usate per renderlo flessibile oggi non esistono essendo sparite con la morte degli artigiani dell'epoca che conservavano nelle loro teste formule spessori e forme del vero Flex.
Non parliamo degli alimentatori in plastica, una volta erano in ebanite, materiale vivo che si comporta come una spugna.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
nello56
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1128
Iscritto il: venerdì 11 novembre 2011, 19:37
La mia penna preferita: quella rimessa insieme da me
Il mio inchiostro preferito: Diamine Violet o 4001 Nero
Misura preferita del pennino: Italico
Arte Italiana FP.IT M: 056
Fp.it ℵ: 056
Fp.it Vera: 056
Località: Torino
Sesso: Uomo

Re: La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da nello56 » domenica 17 gennaio 2016, 21:07

maxpop 55 ha scritto:Non sai che soddisfazione ti da riportare una penna d'epoca ad essere di nuovo......
sottoscrivo pienamente! :clap: :clap: :clap:

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 196
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Corvogiallo » sabato 22 ottobre 2016, 23:13

Successo anche a me lo stesso problema...userò lo scotch biadesivo...grazie che ci siete e mettete a disposizione le vostre esperienze.

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 551
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Siberia » sabato 22 ottobre 2016, 23:41

lo stesso problema...userò lo scotch biadesivo...
Io ho usato lo scotch normale, un pezzettino davvero minuscolo: lo scopo è quello di fare uno spessore. Comunque, dopo mesi di utilizzo, confermo che funziona perfettamente
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Avatar utente
Corvogiallo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 196
Iscritto il: giovedì 9 luglio 2015, 16:09
La mia penna preferita: Waterman Carene
Il mio inchiostro preferito: Montblanc Noir
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso: Non Specificato

La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Corvogiallo » domenica 23 ottobre 2016, 0:56

Ho fatto proprio così perché lo scotch biadesivo era troppo spesso e come quello di carta non permetteva lo scorrimento del pezzo staccato. E poi se dovesse muoversi nuovamente l'operazione sarebbe riproponibile. Grazie ancora... mi spiaceva vederla lì a languire. Potrebbe diventare una buona penna da battaglia.

Avatar utente
Siberia
Levetta
Levetta
Messaggi: 551
Iscritto il: martedì 10 febbraio 2009, 20:34
La mia penna preferita: La Parker 51?
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero, Pelikan Blu-Black
Misura preferita del pennino: Medio
Località: L'Aquila-Pescara
Sesso: Uomo
Contatta:

La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Siberia » domenica 23 ottobre 2016, 12:48

o scotch biadesivo era troppo spesso
Proprio quello che intendevo
Luca (renitente alla sfera, sempre)

Godowsky1930
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 108
Iscritto il: domenica 25 settembre 2016, 17:52
La mia penna preferita: Dupont linea 1
Il mio inchiostro preferito: Rohrer
Misura preferita del pennino: Medio
Fp.it Vera: 005
Località: Milano
Sesso: Uomo

La mia Delta "Unica" perde pezzi... chiedo consiglio!

Messaggio da Godowsky1930 » mercoledì 27 dicembre 2017, 22:40

L'ho presa oggi. Spero che non succeda. Nel Caso sciagurato che succedesse dato che la Delta ha chiuso ( non fallita ) da non esperto di riparazioni proverei anch'io con la la Uhu Umberto

Rispondi