Auretta puntale crepato

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Rispondi
bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » venerdì 24 gennaio 2020, 11:18

Mi sto cimentando con questa auretta ritrovata rotta.
Se faccio casini non mi creerà troppo danno :D
Allegati
IMG_20200120_165413.jpg
IMG_20200120_165339.jpg

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » venerdì 24 gennaio 2020, 11:22

Adesso siamo a questo punto
Allegati
IMG_20200122_165148.jpg
IMG_20200122_165122.jpg
IMG_20200122_165104.jpg

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » venerdì 24 gennaio 2020, 12:24

Lunedi dovrebbero arrivarmi dall'Amazzonia delle carte micromesh di varie gradazioni
per poter poi procedere a togliere l'eccesso di cianoacrilato e lucidare il pezzo.
Chiedo ai nostri egregi professori se per il momento il procedimento è giusto.
:mrgreen:
E poi pensavo... per non fare tutto a mano se prendo uno di quegli aggeggi elettrici per la cura delle
unghie con tutte quelle punte e contropunte, potrebbe servire?

lucacecchi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 40
Iscritto il: lunedì 14 ottobre 2019, 1:23

Auretta puntale crepato

Messaggio da lucacecchi » sabato 25 gennaio 2020, 17:17

Aspetto i pareri degli esperti, io ti posso dire che la mia esperienza è stata devastante ed ora vado solo di manina!
In pratica ho "fuso" la plastica che stavo lucidando.
Luca

Avatar utente
Linos
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 342
Iscritto il: sabato 12 agosto 2017, 9:48
La mia penna preferita: Aurora 88 (Nizzoli)
Località: Asti
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da Linos » sabato 25 gennaio 2020, 18:14

Aggeggi tipo Dremel con le materie plastiche sono come il diavolo e l'acqua santa, devono stare lontani :angel:

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8117
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da Ottorino » sabato 25 gennaio 2020, 18:16

E poi pensavo
Pensavi male.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » sabato 25 gennaio 2020, 18:37

:o va bene faccio ammenda, non lo pensero mai più :D
Ma sono sulla strada giusta o sto sbagliando tutto?

Avatar utente
Ottorino
Tecnico - Moderatore
Tecnico - Moderatore
Messaggi: 8117
Iscritto il: lunedì 24 novembre 2008, 9:21
La mia penna preferita: Doric donatami da Fab66
Il mio inchiostro preferito: colorato brillante o neronero
Misura preferita del pennino: Stub
FountainPen.it 500 Forum n.: 096
Fp.it ℵ: 022
Fp.it 霊気: 022
Località: Firenze
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da Ottorino » sabato 25 gennaio 2020, 19:13

È una plasticaccia per il cianoacrilato. Il risultato è incerto: non so se alla fine ne ricaverai frustrazione o soddisfazione. Ma provarci e mostrarlo è già un gran merito.
C'è rimedio ? Perché preoccuparsi ? Non c'è rimedio ? Perché preoccuparsi ?

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » sabato 25 gennaio 2020, 21:11

In effetti non ho capito che plastica è.
Non è rigida e dura, è leggermente morbida, quasi fosse gomma...
Vediamo cosa succede

Avatar utente
Linos
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 342
Iscritto il: sabato 12 agosto 2017, 9:48
La mia penna preferita: Aurora 88 (Nizzoli)
Località: Asti
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da Linos » sabato 25 gennaio 2020, 21:36

Non sono un esperto, comunque per personale esperienza userei carta seppia da carrozziere 400>600>1000>1200 oltre non andrei è più che sufficiente, la 400 e 600 la userei asciutte per vedere meglio il materiale da asportare e per non intaccare altre parti poi con le altre bagnate rifinirei, dopo un buon polisch e via. :)
Le micro mech non le ho mai usate ho l'impressione che siano troppo fini, non si finisce più di levigare :crazy:

Avatar utente
lucawm
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 374
Iscritto il: sabato 17 marzo 2018, 19:49
La mia penna preferita: Waterman "Ideal" No.3
Il mio inchiostro preferito: Aurora Nero
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Bari
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da lucawm » sabato 25 gennaio 2020, 22:12

Linos ha scritto:
sabato 25 gennaio 2020, 21:36
Non sono un esperto, comunque per personale esperienza userei carta seppia da carrozziere 400>600>1000>1200 oltre non andrei è più che sufficiente, la 400 e 600 la userei asciutte per vedere meglio il materiale da asportare e per non intaccare altre parti poi con le altre bagnate rifinirei, dopo un buon polisch e via. :)
Le micro mech non le ho mai usate ho l'impressione che siano troppo fini, non si finisce più di levigare :crazy:
La 1500 e la 1800 sono parecchio abrasive, dovrebbero essere più che sufficienti anche troppo. Per asportare il cianoacrilato in eccesso anche la 3200 va bene, basta andare piú lentamente per più tempo.
Sono la 12000 e la 8000 che sembrano praticamente di velluto.
Luca

Avatar utente
Linos
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 342
Iscritto il: sabato 12 agosto 2017, 9:48
La mia penna preferita: Aurora 88 (Nizzoli)
Località: Asti
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da Linos » sabato 25 gennaio 2020, 22:18

lucawm ha scritto:
sabato 25 gennaio 2020, 22:12
Linos ha scritto:
sabato 25 gennaio 2020, 21:36
Non sono un esperto, comunque per personale esperienza userei carta seppia da carrozziere 400>600>1000>1200 oltre non andrei è più che sufficiente, la 400 e 600 la userei asciutte per vedere meglio il materiale da asportare e per non intaccare altre parti poi con le altre bagnate rifinirei, dopo un buon polisch e via. :)
Le micro mech non le ho mai usate ho l'impressione che siano troppo fini, non si finisce più di levigare :crazy:
La 1500 e la 1800 sono parecchio abrasive, dovrebbero essere più che sufficienti anche troppo. Per asportare il cianoacrilato in eccesso anche la 3200 va bene, basta andare piú lentamente per più tempo.
Sono la 12000 e la 8000 che sembrano praticamente di velluto.
Luca
:thumbup: Grazie, proverò, comunque la normale 1200 da carrozziere e una passata di pasta da lucidare le penne diventano uno specchio.

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » domenica 26 gennaio 2020, 10:25

Mi devono arrivare le 3000/5000/7000.
Al momento mi sono arrangiato con una 1000 passata moooltooo delicatamente
e poi con una pasta tipo iosso.
Il risultato lo vedete nelle foto.
Mi sono accorto che però qualche microframmento era saltato via e quindi si vedono delle
micromancanze di materiale nella linea di frattura.
Diciamo che per adesso sono soddisfatto :)
Allegati
IMG_20200126_101155_resized_20200126_101329456.jpg
IMG_20200126_101218_resized_20200126_101329034.jpg

bisguillo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 142
Iscritto il: mercoledì 5 agosto 2015, 20:44
La mia penna preferita: Pilot 95s
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Contatta:

Auretta puntale crepato

Messaggio da bisguillo » mercoledì 29 gennaio 2020, 18:54

Siamo praticamente alla fine.
Mi manca solo di lucidare meglio il puntale.
Intanto sembra non perdere e scrive.
E per me questo è già un successo
Allegati
IMG_20200129_184958.jpg

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 12087
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Auretta puntale crepato

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 29 gennaio 2020, 19:43

Hai fatto un ottimo lavoro, ora goditi la penna :thumbup:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Rispondi

Torna a “Tecnica e riparazioni”