Ormai sono senza parole...

Tecniche e consigli per l'uso, la manutenzione e la riparazione delle penne stilografiche.
Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1171
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

Ormai sono senza parole...

Messaggio da PeppePipes » martedì 14 gennaio 2020, 17:58

maxpop 55 ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 17:22
Il nostro maestro è Marcello, a lui si debbono le riparazioni impossibili, io sono solo un suo umile allievo.
Grazie Massimo, ma le riparazioni "impossibili" sono altre: io posso metterci, come te del resto, un pò d'inventiva, d'ingegno e un pò di manualità. Ma dopo questo le armi sono finite
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 11816
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso:

Ormai sono senza parole...

Messaggio da maxpop 55 » martedì 14 gennaio 2020, 19:04

PeppePipes ha scritto:
martedì 14 gennaio 2020, 17:58
.....................................
........., un pò d'inventiva, d'ingegno e un pò di manualità. Ma dopo questo le armi sono finite
Nelle riparazioni, o meglio, nei restauri queste sono le armi più importanti.
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

Avatar utente
fab66
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 1831
Iscritto il: mercoledì 31 ottobre 2012, 19:27
La mia penna preferita: Doric che non ho regalato a 8
Il mio inchiostro preferito: pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Cecina
Sesso:

Ormai sono senza parole...

Messaggio da fab66 » martedì 14 gennaio 2020, 19:49

Ecco la penna intera.... :wave:
Allegati
20200114_194707.jpg
Fabrizio

Avatar utente
lucaparte
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 350
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Ormai sono senza parole...

Messaggio da lucaparte » martedì 14 gennaio 2020, 22:01

Complimenti :clap:
Per questa Aurora Torino (versione a pulsante per FIAT della Superna) Max si eta propsto di tentare un riparazione, e ne sarebbe capace! Ma ho preferito non disturbarlo ancora e l'ho stabilizzata così, anche perchè poi mancherebbe la clip, la scritta FIAT e allora tanto vale lasciarla comevil Colosseo; ma scrive benissimo!
Allegati
20200114_161037.jpg
20200114_161440.jpg
Luca

fifty(one) years after

Avatar utente
PeppePipes
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 1171
Iscritto il: sabato 12 ottobre 2013, 21:29
La mia penna preferita: Conklin Endura sapphire Sr
Il mio inchiostro preferito: Iroshizuku Ku-Jaku
Misura preferita del pennino: Obliquo
Sesso:

Ormai sono senza parole...

Messaggio da PeppePipes » mercoledì 15 gennaio 2020, 14:55

Purtroppo è davvero arduo restaurare quella penna: per fare un buon lavoro bisognerebbe disporre della parte superiore di un cappuccio sana da trapiantarci. Sfortunatamente la cosa è molto, molto difficile perché non si contano le Aurora di questo colore nelle quali la sommità del cappuccio si è cristallizzata e distrutta. Non è un caso perché sono particolarmente soggette a cristallizzazione: A) le parti dove la celluloide è più spessa (il fondo della Ancora di Fabrizio ne è un esempio), B) le zone di materiale trasparente o semi trasparente. Purtroppo le sommità del cappuccio delle Novum e delle Superna di questo colore (ma anche del blu pavone) unisce le due caratteristiche...
Ultima modifica di PeppePipes il mercoledì 15 gennaio 2020, 18:17, modificato 1 volta in totale.
La curiosità è madre dell'interesse. Una vita senza interessi è una vita in stato comatoso.

Avatar utente
lucaparte
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 350
Iscritto il: lunedì 25 marzo 2019, 9:11
La mia penna preferita: quella che non ho ancora perso
Località: Venezia
Sesso:

Ormai sono senza parole...

Messaggio da lucaparte » mercoledì 15 gennaio 2020, 15:15

L'avevo capito in soldoni, per questo la tengo così e ti ringrazio per la spiegazione tecnica
Luca

fifty(one) years after

Rispondi