Converter Lamy

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
powerdork
Levetta
Levetta
Messaggi: 699
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 2:11
La mia penna preferita: Pelikan M150 F nel cuore :-)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu (ora in pausa :-))
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 075
Fp.it ℵ: 100
Località: Coseano (UD)
Contatta:

Converter Lamy

Messaggio da powerdork » sabato 11 agosto 2012, 0:18

Buonasera,

la Lamy produce (o produceva?!) due tipi di converter, quello con vite rossa e quello con vite nera. A parte il colore e che nelle specifiche sono dedicate a penne differenti..ci sono altre differenze?

Chiedo perché ho un converter nero su Lamy Safari...a cui sarebbe dedicato quello rosso..

Grazie a chiunque contribuisca.

ps: dal vivo non ho mai visto un converter rosso quindi non posso avere un paragone mio personale.

Ciao ciao,
Corrado.

I'm happy to be me.

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: Converter Lamy

Messaggio da Alexander » sabato 11 agosto 2012, 13:24

Allora, vediamo se riesco ad essere sintetico e schematico:
- Converter Lamy Z24 (Rosso): compatibile con i modelli Safari, Vista, Joy, Nexx, Nexx M e AL-Star. Prezzo intorno ai 5 euro
- Converter Lamy Z26 (Nero): compatibile con i modelli Accent, CP1, Dialog 3, Linea, Logo, Pur, ST e Studio. Stesso prezzo del precedente.

Quindi effettivamente la tua Safari, come ben dici, dovrebbe montare il converter Z24 rosso..

La cosa strana è che sul sito della Lamy, guardando la descrizione dei due converter, si legge in entrambi i casi che quel converter sostituisce le cartucce T10.
Quindi l'innesto dovrebbe essere uguale, perché le cartucce T10 sono compatibili con tutti i modelli Lamy.

Le descrizioni alle quali faccio riferimento le trovi sul sito della ditta in questione, dove - testualmente - si dice per entrambi i converter:

"Piston operated converter for LAMY fountain pens instead of LAMY T 10 ink cartridges".

A proposito delle cartucce si dice:

"Giant ink cartridge for all Lamy fountain pen models. Package with 5 cartridges".

Ed ecco alcune foto per completezza:

Immagine
Immagine
Immagine

Immagini tratte da Casa della Stilografica
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3042
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Re: Converter Lamy

Messaggio da Phormula » sabato 11 agosto 2012, 14:09

Confermo, il converter Z24 va bene per Safari, Vista, Joy, Nexx, Nexx M e AL-Star.
Il converter Z26 per tutte le altre Lamy a cartucce.

La differenza tra i due è che lo Z26 ricalca la forma della cartuccia, lo Z24 ha la testa più larga e un incastro specifico con due dentini, che si infilano in una scanalatura dell'alimentatore, rendendo l'insieme più solido, e quindi va bene solo per le penne che lo hanno.
Per questo motivo, puoi usare lo Z26 su una Safari (anche se non "tiene" bene come lo Z24) ma non lo Z24 su una penna che non ha l'incastro.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Pasespo
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 158
Iscritto il: giovedì 9 agosto 2012, 22:53
La mia penna preferita: Aurora optima auroloide
Il mio inchiostro preferito: Aurora blue e nero
Misura preferita del pennino: Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 072
Arte Italiana FP.IT M: 067
Fp.it ℵ: 037
Fp.it 霊気: 055
Fp.it Vera: 055
Località: Frattamaggiore (Na)
Sesso:
Contatta:

Re: Converter Lamy

Messaggio da Pasespo » sabato 11 agosto 2012, 22:57

Grazie interessante spiegazione ;)
Pasquale

powerdork
Levetta
Levetta
Messaggi: 699
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 2:11
La mia penna preferita: Pelikan M150 F nel cuore :-)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu (ora in pausa :-))
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 075
Fp.it ℵ: 100
Località: Coseano (UD)
Contatta:

Re: Converter Lamy

Messaggio da powerdork » sabato 11 agosto 2012, 23:33

ahhh allora non è meglio il nero per la mia Safari...è meglio il rosso..così tenendolo per la cartuccia e avvitandondolo poi quando pulisco il pennino sul bordo del calamaio evito che possasuccedere che si stacchi macchiando tutto quanto...(...dite che si è capito che mi è successo?! :-))

ps. premetto che da logico (quale mi piace pensare di essere) quanto segue è frutto solo di una deformazione professionale che mi porta a vedere ilarità in ogni cosa curiosa che vedo (e leggo) e quindi non vuole in alcun modo essere né polemica né critica (scusate..odio le premesse ma non ci conosciamo ancora bene e non vorrei che pensaste che sono un bacchettone :-))

cito:
Alexander ha scritto: Le descrizioni alle quali faccio riferimento le trovi sul sito della ditta in questione, dove - testualmente - si dice per entrambi i converter:
non posso fare a meno di confessare che ho pensato: ora faccio click sul link "ditta in questione" e...puff..mi trovo allo stabilimento Lamy :-) Alexander scusa davvero è stato un post bellissimo utilissimo per me scritto benissimo e ti ringrazissimo...ma mi e troppo spuntato un sorriso incontenibile alla turboscemata che mi è venuta in mente che non potevo non condividerla :-)

Grazie ancora e..
pps: il converter Lamy nero è adatto a tutte le Lamy a cartuccia...ma non tutte le Lamy a cartuccia sono adatte al converter Lamy nero!!

Ciao ciao,
Corrado.

I'm happy to be me.

Avatar utente
Alexander
Stantuffo
Stantuffo
Messaggi: 2606
Iscritto il: sabato 19 novembre 2011, 12:24
La mia penna preferita: Sailor 1911 Standard Black HT
Il mio inchiostro preferito: Diamine Royal Blue
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Catania

Re: Converter Lamy

Messaggio da Alexander » domenica 12 agosto 2012, 0:05

powerdork ha scritto: non posso fare a meno di confessare che ho pensato: ora faccio click sul link "ditta in questione" e...puff..mi trovo allo stabilimento Lamy :-)
Ahahahaha!! Film mentali bellissimi!! :D :D :D :D
"Ho dei gusti semplicissimi: mi accontento sempre del meglio"
O. Wilde

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3042
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Re: Converter Lamy

Messaggio da Phormula » domenica 12 agosto 2012, 9:02

Io (pigrizia mentale) sto usando il converter nero in una Lamy Vista. Chiaramente non puoi intingere la penna nel boccione di inchiostro tenendola per il converter, che ha (appunto) la tenuta di una cartuccia. Quando ho comprato la Vista il negoziante me lo ha regalato, dovrei comprare il suo (quello rosso) ma da una parte dico sempre che lo faccio e non mi decido e dall'altra mi perplime la visione del converter rosso attraverso il cilindro trasparente della Lamy Vista. :shock: E poi, se funziona, perchè cambiarlo? :D
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

powerdork
Levetta
Levetta
Messaggi: 699
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 2:11
La mia penna preferita: Pelikan M150 F nel cuore :-)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu (ora in pausa :-))
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 075
Fp.it ℵ: 100
Località: Coseano (UD)
Contatta:

Re: Converter Lamy

Messaggio da powerdork » domenica 12 agosto 2012, 13:49

Phormula ha scritto:Chiaramente non puoi intingere la penna nel boccione di inchiostro tenendola per il converter, che ha (appunto) la tenuta di una cartuccia.
eh già ma se non lo tieni per il converter e avviti per aspirare non fa abbastanza attrito e ruota tutto..quindi..io lo faccio e cerco di stare attento e funziona..non fosse così non sarebbe "compatibile con ogni modello"..è solo che è scomodo..quando invece pensavo fosse "meglio"...

per il colore condivido..io però nella Safari non lo vedrei :-) (comunque la mia, grigio metallizzata, e quella che ho regalato al mio Amore, nero satinata, cozzerebbero un po' con il rosso..)

Vabbé sicuro non lo prendo finché non mi servirà (ovvero romperò il mio o lo perdo..) :-) (a me non l'hanno regalato :-))
Corrado.

I'm happy to be me.

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3042
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Delta "Phormula"
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Re: Converter Lamy

Messaggio da Phormula » domenica 12 agosto 2012, 14:06

Ma guarda che è semplice, come cambiare il rullino alla Leica (quella classica) senza appoggiarla su un tavolo... con una mano tieni la boccetta di inchiostro, con l'altra giri il converter, con la terza mano tieni ferma l'impugnatura della penna e infine con la quarta mano tieni il converter per evitare che non si sfili... :shock: :D
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

powerdork
Levetta
Levetta
Messaggi: 699
Iscritto il: lunedì 23 luglio 2012, 2:11
La mia penna preferita: Pelikan M150 F nel cuore :-)
Il mio inchiostro preferito: Aurora Blu (ora in pausa :-))
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 075
Fp.it ℵ: 100
Località: Coseano (UD)
Contatta:

Re: Converter Lamy

Messaggio da powerdork » domenica 12 agosto 2012, 15:02

Phormula ha scritto:Ma guarda che è semplice, come cambiare il rullino alla Leica (quella classica) senza appoggiarla su un tavolo... con una mano tieni la boccetta di inchiostro, con l'altra giri il converter, con la terza mano tieni ferma l'impugnatura della penna e infine con la quarta mano tieni il converter per evitare che non si sfili... :shock: :D
cavolo..come ho fatto a non pensarci?! sto giusto per finire l'inchiostro e la dovrò ricaricare nel mio nuovissimo e bellissimo nuovo calamaio Aurora Blu..notoriamente ampio e spazioso :-) ti terrò aggiornato su come procede :-) !!!
Corrado.

I'm happy to be me.

Avatar utente
eu-slack
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 316
Iscritto il: domenica 9 settembre 2012, 18:18
La mia penna preferita: Pilot 50R
Il mio inchiostro preferito: Noodler's American Eel
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli

Re: Converter Lamy

Messaggio da eu-slack » mercoledì 12 settembre 2012, 16:43

Phormula ha scritto:La differenza tra i due è che lo Z26 ricalca la forma della cartuccia, lo Z24 ha la testa più larga e un incastro specifico con due dentini, che si infilano in una scanalatura dell'alimentatore, rendendo l'insieme più solido, e quindi va bene solo per le penne che lo hanno.
Per questo motivo, puoi usare lo Z26 su una Safari (anche se non "tiene" bene come lo Z24) ma non lo Z24 su una penna che non ha l'incastro.
Li possiedo entrambi, sulle giuste penne, e non posso esimermi dal confermare quanto detto da Phormula. Infatti se provo a mettere il rosso nella "sottilissima" CP1, i dentini quasi non passano attraverso la filettatura, mentre per il nero ci ha gia pensato powerdork ad evidenziare difetti... e sciagure! :P
"Non è morto ciò che può vivere in eterno, e in strani eoni anche la morte può morire..."
H.P. Lovecraft

stramaglia
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 137
Iscritto il: sabato 24 agosto 2013, 19:08
La mia penna preferita: MONTEGRAPPA PAROLA F
Il mio inchiostro preferito: OMAS NERO
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: PIACENZA

Converter Lamy

Messaggio da stramaglia » mercoledì 5 marzo 2014, 12:53

la converter Z26 è compatibile anche sulla Magellano Aurora?? :evil:

FedericaA
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 64
Iscritto il: martedì 6 ottobre 2015, 10:20
La mia penna preferita: Lamy Logo
Il mio inchiostro preferito: Diamine goldsand shimmering
Misura preferita del pennino: Fine
Sesso:

Re: Converter Lamy

Messaggio da FedericaA » sabato 17 ottobre 2015, 19:35

Sono agli inizi... prima volta con il converter ed inchiostri diamine da 30 ml (boccette strettissime!). Riesco secondo voi ad infilarci la punta della Lamy Logo? E per cambiare il colore pulisco con acqua di rubinetto o distillata? E la aspiro dal pennino o dal converter?
Scusate le tante domande!
Grazie in anticipo a chi vorrà fugare i miei dubbi!

Ok ho semplicemente provato e ci sono riuscita :lol:
Nella wiki ho letto che va benissimo l'acqua di rubinetto!
Grazie a chi l'ha scritta! :thumbup:
Ultima modifica di FedericaA il sabato 17 ottobre 2015, 22:13, modificato 1 volta in totale.

Avatar utente
Deghe63
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 110
Iscritto il: sabato 26 settembre 2015, 22:42
La mia penna preferita: Aurora 88
Il mio inchiostro preferito: Parker
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Roma
Sesso:

Re: Converter Lamy

Messaggio da Deghe63 » sabato 17 ottobre 2015, 20:43

Ma la Vista non è trasparente? Se uno la usa con inchiostro nero, quel rosso del z24 è un cazzotto in un occhio, perchè sembra che uno abbia in penna un inchiostro rosso, mentre il z26 nero è molto più compatibile esteticamente.

muristenes
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 939
Iscritto il: lunedì 13 maggio 2013, 22:42
La mia penna preferita: Pelikan M215
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cagliari

Re: Converter Lamy

Messaggio da muristenes » sabato 17 ottobre 2015, 22:21

FedericaA ha scritto:Sono agli inizi... prima volta con il converter ed inchiostri diamine da 30 ml (boccette strettissime!). Riesco secondo voi ad infilarci la punta della Lamy Logo? E per cambiare il colore pulisco con acqua di rubinetto o distillata? E la aspiro dal pennino o dal converter?
Scusate le tante domande!
Grazie in anticipo a chi vorrà fugare i miei dubbi!
L'imboccatura è stretta, ma non dovresti avere problemi.
L'utilizzo dell'acqua distillata mi sembra una premura eccessiva, più che altro accertati di eliminare l'acqua in eccesso per evitare una eccessiva diluizione del colore. Io uso un poco di carta assorbente (da cucina) premuta leggermente contro l'alimentatore e il pennino. Se aspiri l'acqua col converter e fai qualche ciclo di pulizia anche l'alimentatore verrà pulito ed eventuali tracce del colore precedente non modificheranno la tonalità di quello successivo.

Rispondi