Primo Taccuino

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » lunedì 6 novembre 2017, 16:38

Ciao a tutti,
domani visto che sarò in centro storico, ne approfitterò per fare un giro in un negozio specializzato in penne e stilografiche e spero di uscire con la mia prima stilografica.
Andrò poi, visto che è vicino, a fare un giro da Giunti al punto o in un altra cartoleria vicina. La domanda è: vorrei acquistare un taccuino stile Moleskine, ma ho visto molti vostri commenti dove non esaltate proprio questo taccuino abbinato alla stilografica. Cosa mi consigliate di cercare? Che caratteristiche, al tatto o scritte, dovrei cercare in un taccuino? Premetto che lo vorrei proprio stile Moleskine, ovvero copertina nera, elastico e pagine bianche o quadrettate, non agenda.
Grazie a tutti,
Alex.

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da aleck » lunedì 6 novembre 2017, 16:52

Per il momento, i migliori taccuini che io abbia provato sono i Quo Vadis Habana Smooth, con una bellissima carta avorio. Ottimi anche gli Oxford Black & Red e in generale gli Oxford con carta bianchissima Optik Paper. Moleskine belli e curati, ma la carta la trovo pessima, molto variabile pr caratteristiche, tendente al feathering e al bleed through persino con 4001 Brilliant Black e allo spiumaggio con i pennini fini. Certo, estetica e rilegatura sono importanti, ma con la stilografica è la carta a determinare il grosso del piacere nella scrittura.

Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » lunedì 6 novembre 2017, 16:56

aleck ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 16:52
Per il momento, i migliori taccuini che io abbia provato sono i Quo Vadis Habana Smooth, con una bellissima carta avorio. Ottimi anche gli Oxford Black & Red e in generale gli Oxford con carta bianchissima Optik Paper. Moleskine belli e curati, ma la carta la trovo pessima, molto variabile pr caratteristiche, tendente al feathering e al bleed through persino con 4001 Brilliant Black e allo spiumaggio con i pennini fini. Certo, estetica e rilegatura sono importanti, ma con la stilografica è la carta a determinare il grosso del piacere nella scrittura.
Concordo. Ma i Quo Vadis Habana Smooth come sono? Ci sono di più dimensioni?

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 686
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da shinken » lunedì 6 novembre 2017, 17:07

Se vuoi fare del male al portafoglio considera i Rhodia https://rhodiapads.com/
- Carta stupenda
- Rifiniture molto curate.
- Grande gamma di formati.
- Prezzo pesantuccio.
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da aleck » lunedì 6 novembre 2017, 17:09

prats23bs ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 16:56
Concordo. Ma i Quo Vadis Habana Smooth come sono? Ci sono di più dimensioni?
L'Habana Smooth di sicuro esiste in tutti i formati tra l'A6 e l'A4, ma è disponibile solo con copertina morbida. Con la stessa carta, comunque, producono anche taccuini con l'elastico, devi solo dare una sbirciata sul sito del produttore.

Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » lunedì 6 novembre 2017, 17:10

shinken ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 17:07
Se vuoi fare del male al portafoglio considera i Rhodia https://rhodiapads.com/
- Carta stupenda
- Rifiniture molto curate.
- Grande gamma di formati.
- Prezzo pesantuccio.
Spero che nei negozi dove andrò ci sia un po di scelta... :)

Avatar utente
Lele15120
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 202
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 11:25
La mia penna preferita: Sailor Procolor 500 Shikisai
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Puglia
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Lele15120 » lunedì 6 novembre 2017, 18:16

Ho i quo vadis habana smooth A5 e hanno un'ottima carta e sono avoriati.
Poi ci sono i rhodia che hanno una carta bianca.
Altrimenti ho preso anche un taccuino leucchturm1917 (non so se ho scritto bene) ma non l'ho ancora provato e in giro dicono siano buoni ma poco sotto gli altri citati.

LdiBi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 67
Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2017, 13:22
La mia penna preferita: Pelikan M200 marbled green
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassina de' Pecchi
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da LdiBi » lunedì 6 novembre 2017, 19:44

Non so di dove sei, ma se hai la possibilità di fare un salto da Muji puoi trovare agende e taccuini di vari formati, in carta riciclata e non, a prezzi per me buoni. La carta è buona per le stilografiche, non di qualità eccelsa come rhodia, ma molte spanne più su della Moleskine.
Laura

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 686
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da shinken » lunedì 6 novembre 2017, 21:07

Lele15120 ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 18:16
Altrimenti ho preso anche un taccuino leucchturm1917 (non so se ho scritto bene) ma non l'ho ancora provato...
Ne sto usando uno, e l' inchiostro tende a passare un poco le pagine ( ho dedicato una pagina ai test con gli inchiostri ) quelli che non passano comunque lasciano un ombra sul altra facciata. A parte i problemi con le stilo la fattura è molto curata
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
Lele15120
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 202
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 11:25
La mia penna preferita: Sailor Procolor 500 Shikisai
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Puglia
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Lele15120 » lunedì 6 novembre 2017, 22:19

shinken ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 21:07
Lele15120 ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 18:16
Altrimenti ho preso anche un taccuino leucchturm1917 (non so se ho scritto bene) ma non l'ho ancora provato...
Ne sto usando uno, e l' inchiostro tende a passare un poco le pagine ( ho dedicato una pagina ai test con gli inchiostri ) quelli che non passano comunque lasciano un ombra sul altra facciata. A parte i problemi con le stilo la fattura è molto curata
Grazie per il feedback. Penso lo userò allora con penne giapponesi

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Musicus » martedì 7 novembre 2017, 0:20

Ma vogliamo fargliele vedere a questo neofita le nostre carte?!? :lol:
20171106_201248.jpg
Nella sezione "Carta ed altri accessori" è consentito, oltre che auspicabile, allegare i link a quello che si vuole consigliare, soprattutto se non si hanno foto o recensioni proprie da mostrare o richiamare...
Per Alex, la versione grande della Habana della Quo Vadis ha ottima carta e copertina rigida in similpelle nera con elastico: gran bel prodotto di ottima qualità (carta vellutata Clairefontaine 85 g./m2): chi ben comincia...
https://www.amazon.co.uk/Quo-Vadis-Haba ... B003JMWJKA

Benvenuto anche da parte mia e buona ricerca domattina! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » martedì 7 novembre 2017, 0:25

Grazie mille Giorgio speriamo di trovare quello che cerco domani! Più che altro sperando di riuscire ad arrivare nei vari negozi prima che chiudano eheheh

Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1071
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Orlandoemme » martedì 7 novembre 2017, 9:21

TI suggerisco Leuchtturm 1917.
Carta adatta all'uso delle stilo.
La carta non è liscia come la Rodhia che peraltro a me non piace, ma porosa, tipo Fabriano.
E' del tutto identica alla Moleskine nell'aspetto.
Righe, quadretti, puntini e bianchi.
Pagine numerate ed il quaderno ha anche un ottimo indice.
Lo trovi in rete o presso una nota rete di librerie (che non è Feltrinelli :D ).
Allego una foto.
Orlando
Allegati
Leuchtturm1917.png
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 333
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da gionni » martedì 7 novembre 2017, 9:26

LdiBi ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 19:44
Non so di dove sei, ma se hai la possibilità di fare un salto da Muji puoi trovare agende e taccuini di vari formati, in carta riciclata e non, a prezzi per me buoni. La carta è buona per le stilografiche, non di qualità eccelsa come rhodia, ma molte spanne più su della Moleskine.
Laura
Io ho comprato i Muji a Torino con righe, a quadretti e bianchi. La carta è leggermente color crema e, a mio parere, si scrive bene con la stilografica.
Non sono di qualità elevatissima, ma sicuramente sopra la media.
Ciao. Gionni

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 686
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da shinken » martedì 7 novembre 2017, 9:31

Orlandoemme ha scritto:
martedì 7 novembre 2017, 9:21
TI suggerisco Leuchtturm 1917.
Carta adatta all'uso delle stilo.
La carta non è liscia come la Rodhia che peraltro a me non piace, ma porosa, tipo Fabriano.
E' del tutto identica alla Moleskine nell'aspetto.
Righe, quadretti, puntini e bianchi.
Pagine numerate ed il quaderno ha anche un ottimo indice.
Lo trovi in rete o presso una nota rete di librerie (che non è Feltrinelli :D ).
Allego una foto.
Orlando
mi permetto qualche dubbio, ma varia per inchiostri e dimensioni dei pennini , dal vivo si vede di più la trasparenza
IMG_0001.jpg
IMG.jpg
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Rispondi