Primo Taccuino

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » lunedì 6 novembre 2017, 16:38

Ciao a tutti,
domani visto che sarò in centro storico, ne approfitterò per fare un giro in un negozio specializzato in penne e stilografiche e spero di uscire con la mia prima stilografica.
Andrò poi, visto che è vicino, a fare un giro da Giunti al punto o in un altra cartoleria vicina. La domanda è: vorrei acquistare un taccuino stile Moleskine, ma ho visto molti vostri commenti dove non esaltate proprio questo taccuino abbinato alla stilografica. Cosa mi consigliate di cercare? Che caratteristiche, al tatto o scritte, dovrei cercare in un taccuino? Premetto che lo vorrei proprio stile Moleskine, ovvero copertina nera, elastico e pagine bianche o quadrettate, non agenda.
Grazie a tutti,
Alex.

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da aleck » lunedì 6 novembre 2017, 16:52

Per il momento, i migliori taccuini che io abbia provato sono i Quo Vadis Habana Smooth, con una bellissima carta avorio. Ottimi anche gli Oxford Black & Red e in generale gli Oxford con carta bianchissima Optik Paper. Moleskine belli e curati, ma la carta la trovo pessima, molto variabile pr caratteristiche, tendente al feathering e al bleed through persino con 4001 Brilliant Black e allo spiumaggio con i pennini fini. Certo, estetica e rilegatura sono importanti, ma con la stilografica è la carta a determinare il grosso del piacere nella scrittura.

Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » lunedì 6 novembre 2017, 16:56

aleck ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 16:52
Per il momento, i migliori taccuini che io abbia provato sono i Quo Vadis Habana Smooth, con una bellissima carta avorio. Ottimi anche gli Oxford Black & Red e in generale gli Oxford con carta bianchissima Optik Paper. Moleskine belli e curati, ma la carta la trovo pessima, molto variabile pr caratteristiche, tendente al feathering e al bleed through persino con 4001 Brilliant Black e allo spiumaggio con i pennini fini. Certo, estetica e rilegatura sono importanti, ma con la stilografica è la carta a determinare il grosso del piacere nella scrittura.
Concordo. Ma i Quo Vadis Habana Smooth come sono? Ci sono di più dimensioni?

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 640
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da shinken » lunedì 6 novembre 2017, 17:07

Se vuoi fare del male al portafoglio considera i Rhodia https://rhodiapads.com/
- Carta stupenda
- Rifiniture molto curate.
- Grande gamma di formati.
- Prezzo pesantuccio.
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da aleck » lunedì 6 novembre 2017, 17:09

prats23bs ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 16:56
Concordo. Ma i Quo Vadis Habana Smooth come sono? Ci sono di più dimensioni?
L'Habana Smooth di sicuro esiste in tutti i formati tra l'A6 e l'A4, ma è disponibile solo con copertina morbida. Con la stessa carta, comunque, producono anche taccuini con l'elastico, devi solo dare una sbirciata sul sito del produttore.

Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » lunedì 6 novembre 2017, 17:10

shinken ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 17:07
Se vuoi fare del male al portafoglio considera i Rhodia https://rhodiapads.com/
- Carta stupenda
- Rifiniture molto curate.
- Grande gamma di formati.
- Prezzo pesantuccio.
Spero che nei negozi dove andrò ci sia un po di scelta... :)

Avatar utente
Lele15120
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 195
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 11:25
La mia penna preferita: Sailor Procolor 500 Shikisai
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Puglia
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Lele15120 » lunedì 6 novembre 2017, 18:16

Ho i quo vadis habana smooth A5 e hanno un'ottima carta e sono avoriati.
Poi ci sono i rhodia che hanno una carta bianca.
Altrimenti ho preso anche un taccuino leucchturm1917 (non so se ho scritto bene) ma non l'ho ancora provato e in giro dicono siano buoni ma poco sotto gli altri citati.

LdiBi
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 65
Iscritto il: giovedì 2 febbraio 2017, 13:22
La mia penna preferita: Pelikan M200 marbled green
Il mio inchiostro preferito: Pelikan Edelstein Topaz
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassina de' Pecchi
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da LdiBi » lunedì 6 novembre 2017, 19:44

Non so di dove sei, ma se hai la possibilità di fare un salto da Muji puoi trovare agende e taccuini di vari formati, in carta riciclata e non, a prezzi per me buoni. La carta è buona per le stilografiche, non di qualità eccelsa come rhodia, ma molte spanne più su della Moleskine.
Laura

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 640
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da shinken » lunedì 6 novembre 2017, 21:07

Lele15120 ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 18:16
Altrimenti ho preso anche un taccuino leucchturm1917 (non so se ho scritto bene) ma non l'ho ancora provato...
Ne sto usando uno, e l' inchiostro tende a passare un poco le pagine ( ho dedicato una pagina ai test con gli inchiostri ) quelli che non passano comunque lasciano un ombra sul altra facciata. A parte i problemi con le stilo la fattura è molto curata
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Avatar utente
Lele15120
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 195
Iscritto il: martedì 3 gennaio 2017, 11:25
La mia penna preferita: Sailor Procolor 500 Shikisai
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Puglia
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Lele15120 » lunedì 6 novembre 2017, 22:19

shinken ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 21:07
Lele15120 ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 18:16
Altrimenti ho preso anche un taccuino leucchturm1917 (non so se ho scritto bene) ma non l'ho ancora provato...
Ne sto usando uno, e l' inchiostro tende a passare un poco le pagine ( ho dedicato una pagina ai test con gli inchiostri ) quelli che non passano comunque lasciano un ombra sul altra facciata. A parte i problemi con le stilo la fattura è molto curata
Grazie per il feedback. Penso lo userò allora con penne giapponesi

Avatar utente
Musicus
Collaboratore
Collaboratore
Messaggi: 2290
Iscritto il: martedì 3 dicembre 2013, 20:33
La mia penna preferita: Waterman Commando Music Nib
Il mio inchiostro preferito: Waterman Brown
Misura preferita del pennino: Flessibile
Località: Bolzano
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Musicus » martedì 7 novembre 2017, 0:20

Ma vogliamo fargliele vedere a questo neofita le nostre carte?!? :lol:
20171106_201248.jpg
Nella sezione "Carta ed altri accessori" è consentito, oltre che auspicabile, allegare i link a quello che si vuole consigliare, soprattutto se non si hanno foto o recensioni proprie da mostrare o richiamare...
Per Alex, la versione grande della Habana della Quo Vadis ha ottima carta e copertina rigida in similpelle nera con elastico: gran bel prodotto di ottima qualità (carta vellutata Clairefontaine 85 g./m2): chi ben comincia...
https://www.amazon.co.uk/Quo-Vadis-Haba ... B003JMWJKA

Benvenuto anche da parte mia e buona ricerca domattina! :thumbup:

Giorgio

Avatar utente
prats23bs
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 54
Iscritto il: lunedì 6 novembre 2017, 8:46
La mia penna preferita: devo ancora trovarla!
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Brescia
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da prats23bs » martedì 7 novembre 2017, 0:25

Grazie mille Giorgio speriamo di trovare quello che cerco domani! Più che altro sperando di riuscire ad arrivare nei vari negozi prima che chiudano eheheh

Avatar utente
Orlandoemme
Artista
Artista
Messaggi: 1031
Iscritto il: mercoledì 19 febbraio 2014, 19:35
La mia penna preferita: Sailor 1911 naginata togi 21kt
Il mio inchiostro preferito: Sailor Sei Boku blu nero
Fp.it 霊気: 011
Fp.it Vera: 011
Località: Roma
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da Orlandoemme » martedì 7 novembre 2017, 9:21

TI suggerisco Leuchtturm 1917.
Carta adatta all'uso delle stilo.
La carta non è liscia come la Rodhia che peraltro a me non piace, ma porosa, tipo Fabriano.
E' del tutto identica alla Moleskine nell'aspetto.
Righe, quadretti, puntini e bianchi.
Pagine numerate ed il quaderno ha anche un ottimo indice.
Lo trovi in rete o presso una nota rete di librerie (che non è Feltrinelli :D ).
Allego una foto.
Orlando
Allegati
Leuchtturm1917.png
Orlando
-----
T'insegneranno a non splendere. E TU SPLENDI, invece.
P.P.Pasolini

gionni
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 295
Iscritto il: venerdì 3 febbraio 2017, 16:32
La mia penna preferita: Aurora 88K
Il mio inchiostro preferito: Pelikan 4001
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Torino
Sesso:

Primo Taccuino

Messaggio da gionni » martedì 7 novembre 2017, 9:26

LdiBi ha scritto:
lunedì 6 novembre 2017, 19:44
Non so di dove sei, ma se hai la possibilità di fare un salto da Muji puoi trovare agende e taccuini di vari formati, in carta riciclata e non, a prezzi per me buoni. La carta è buona per le stilografiche, non di qualità eccelsa come rhodia, ma molte spanne più su della Moleskine.
Laura
Io ho comprato i Muji a Torino con righe, a quadretti e bianchi. La carta è leggermente color crema e, a mio parere, si scrive bene con la stilografica.
Non sono di qualità elevatissima, ma sicuramente sopra la media.
Ciao. Gionni

Avatar utente
shinken
Levetta
Levetta
Messaggi: 640
Iscritto il: sabato 26 marzo 2016, 20:42
La mia penna preferita: Sailor GT EF, PilotCustom 74SF
Il mio inchiostro preferito: Diamine Midnight, 朝顔
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Genova
Sesso:
Contatta:

Primo Taccuino

Messaggio da shinken » martedì 7 novembre 2017, 9:31

Orlandoemme ha scritto:
martedì 7 novembre 2017, 9:21
TI suggerisco Leuchtturm 1917.
Carta adatta all'uso delle stilo.
La carta non è liscia come la Rodhia che peraltro a me non piace, ma porosa, tipo Fabriano.
E' del tutto identica alla Moleskine nell'aspetto.
Righe, quadretti, puntini e bianchi.
Pagine numerate ed il quaderno ha anche un ottimo indice.
Lo trovi in rete o presso una nota rete di librerie (che non è Feltrinelli :D ).
Allego una foto.
Orlando
mi permetto qualche dubbio, ma varia per inchiostri e dimensioni dei pennini , dal vivo si vede di più la trasparenza
IMG_0001.jpg
IMG.jpg
Luigi, tabaccaio in Genova.
Quarantadue è la risposta!

Rispondi