Consiglio su blocco a4

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Rispondi
piccolov
Converter
Converter
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 3 novembre 2017, 7:47

Consiglio su blocco a4

Messaggio da piccolov » venerdì 3 novembre 2017, 20:54

Salve a tutti,
Sto usando una lamy al-star con pennino F e solo per il momento, cartuccia lamy blu. Ho bisogno di acquistare un blocco a4 magari a spirale per i classici appunti universitari. Vorrei quindi una carta che non sia di intralcio sotto l'aspetto dello scorrevolezza. Per il momento avevo pensato a questo prodotto https://goo.gl/images/RfDuvB ma chiedo a voi se ci sia qualcosa di migliore.

Avatar utente
Mightyspank
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 769
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Consiglio su blocco a4

Messaggio da Mightyspank » venerdì 3 novembre 2017, 21:10

Se prendi i blocchi Rhodia o Clairefontaine vai sul sicuro.
Utilizzano carte vellutata e scorrevoli da 80 e 90 g/mq rispettivamente.
Altrimenti un Fabriano EcoQua.

DavideSGT
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 56
Iscritto il: lunedì 4 aprile 2016, 11:50
Il mio inchiostro preferito: Waterman Bleu Mystère
Misura preferita del pennino: Medio
Località: dintorni di Pisa
Sesso:

Consiglio su blocco a4

Messaggio da DavideSGT » venerdì 3 novembre 2017, 21:15

Blocchi A4 marca Pool Over, King notes o Tinta Unita: ottimo rapporto qualità-prezzo.

Avatar utente
stanzarichi
Levetta
Levetta
Messaggi: 553
Iscritto il: lunedì 27 aprile 2015, 10:04
La mia penna preferita: Montblanc 149 F
Località: Modena
Sesso:

Consiglio su blocco a4

Messaggio da stanzarichi » venerdì 3 novembre 2017, 21:34

Fabriano Eco Qua puntinato: buon rapporto qualità prezzo :thumbup:
Riccardo

aleck
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 223
Iscritto il: lunedì 28 agosto 2017, 16:37
Misura preferita del pennino: Medio
Sesso:

Consiglio su blocco a4

Messaggio da aleck » venerdì 3 novembre 2017, 22:00

piccolov ha scritto:
venerdì 3 novembre 2017, 20:54
Vorrei quindi una carta che non sia di intralcio sotto l'aspetto dello scorrevolezza.
Sto usando uno spiralato A4 Oxford Optik Paper prodotto dalla Hamelin. Ecco le caratteristiche di quello che sto usando: Immagine

Mi piace un sacco come carta, almeno quanto quella degli arcinoti ed eccellenti Clairefontaine di cui non amo la rigatura violacea.

piccolov
Converter
Converter
Messaggi: 18
Iscritto il: venerdì 3 novembre 2017, 7:47

Consiglio su blocco a4

Messaggio da piccolov » venerdì 3 novembre 2017, 22:36

Mightyspank ha scritto:
venerdì 3 novembre 2017, 21:10
Se prendi i blocchi Rhodia o Clairefontaine vai sul sicuro.
Utilizzano carte vellutata e scorrevoli da 80 e 90 g/mq rispettivamente.
Altrimenti un Fabriano EcoQua.
Blocchi rhodia o Claire Fontaine li acquistate on-line oppure riuscite a trovarli nelle cartolibrerie?

Avatar utente
Mightyspank
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 769
Iscritto il: lunedì 23 febbraio 2015, 22:46
La mia penna preferita: L'ultima
Il mio inchiostro preferito: Pilot Iroshizuku Yu-Yake
Misura preferita del pennino: Medio
Località: Milano
Sesso:

Consiglio su blocco a4

Messaggio da Mightyspank » venerdì 3 novembre 2017, 23:28

A Milano si trovano piuttosto facilmente in varie librerie, ma anche in alcuni negozi, compresi negozi di penne, e grandi magazzini.

Avatar utente
Colombre
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 185
Iscritto il: lunedì 6 marzo 2017, 21:24
La mia penna preferita: Aurora 88P
Il mio inchiostro preferito: Aurora Black
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Fp.it Vera: 028
Località: Pordenone (provincia)
Sesso:

Consiglio su blocco a4

Messaggio da Colombre » sabato 4 novembre 2017, 0:13

Anche io uso gli Oxford Optic Paper e mi sto trovando veramente bene anche con pennini B e penne dal flusso particolarmente generoso il bleed-through è minimo (però c’è).
Con la Lamy Al-star nessun problema.

Rispondi