Pagina 4 di 4

Agende 2018

Inviato: sabato 13 gennaio 2018, 11:12
da didons
Io ho preso la Moleskine di Star Wars :D
Ci scrivo con una Sailor Shikisai e inchiostro Sailor Kiwaguro e si comporta bene.

Agende 2018

Inviato: sabato 13 gennaio 2018, 11:48
da stanzarichi
didons ha scritto:
sabato 13 gennaio 2018, 11:12
Io ho preso la Moleskine di Star Wars :D
Ci scrivo con una Sailor Shikisai e inchiostro Sailor Kiwaguro e si comporta bene.
Il kiwaguro scrive bene anche sulla carta igienica :mrgreen:

Agende 2018

Inviato: sabato 13 gennaio 2018, 12:45
da didons
stanzarichi ha scritto:
sabato 13 gennaio 2018, 11:48
didons ha scritto:
sabato 13 gennaio 2018, 11:12
Io ho preso la Moleskine di Star Wars :D
Ci scrivo con una Sailor Shikisai e inchiostro Sailor Kiwaguro e si comporta bene.
Il kiwaguro scrive bene anche sulla carta igienica :mrgreen:
Verissimo

Agende 2018

Inviato: sabato 13 gennaio 2018, 14:32
da Irishtales
Mi hanno regalato a Natale una Moleskine molto bella, con i giorni a pagina intera. Ero titubante all'inizio ma devo dire che si sta comportando molto bene anche con i pennini tronchi e inchiostri di varia marca e colore.

Agende 2018

Inviato: lunedì 5 febbraio 2018, 23:16
da Claudio83
Io come agenda sto utilizzando u nn a Quo Vadis Habana. La trovo una agenda veramente ben fatta. Utilizzando una stilo come penna da tutti i giorni mi serviva una agenda con delle pagine resistenti all' inchiostro e devo dire che sono più che soddisfatto. Un dettaglio che mi ė piaciuto particolarmente ė la presenza di un discreto block notes alla fine dell'agenda. La consiglio a tutti come acquisto.

Agende 2018

Inviato: martedì 6 febbraio 2018, 0:55
da muristenes
Anche quest'anno Quo Vadis, stavolta però ho scelto un formato tascabile, l'Italnote.

Immagine

Si tratta di una agenda settimanale spiralata, nel formato 8,8 cm x 17 e con la pagina dedicata agli appunti.

Ho approfittato di una svendita di agende del 2017 per acquistare una Mood a 1€, così da poter sostituire la brutta copertina in vinile originale con quella in cuoio che, tra le varie cose, è dotata di tasche, portapenne e relativa penna a sfera.
agenda_mood_quovadis.jpg
agenda_mood_quovadis-002.jpg
Per fare ciò ho dovuto rifilare di qualche millimetro la copertina della Quo Vadis, in modo da poterla agevolmente inserire nella tasca portadocumenti.
agenda_mood_quovadis-001.jpg
Infine ho sostituito l'anonima sfera in dotazione con una bella matita meccanica Kosca, sufficientemente piccola da essere ospitata nello strettissimo "ricciolo".
agenda_mood_quovadis-004.jpg
agenda_mood_quovadis-003.jpg

Agende 2018

Inviato: martedì 6 febbraio 2018, 9:22
da Musicus
Irishtales ha scritto:
sabato 13 gennaio 2018, 14:32
Mi hanno regalato a Natale una Moleskine molto bella, con i giorni a pagina intera. Ero titubante all'inizio ma devo dire che si sta comportando molto bene anche con i pennini tronchi e inchiostri di varia marca e colore.
Stesso "cavallo" hanno donato a me :D , settimanale su due facciate, copertina rigida ed elastico in un formato per me irresistibile... :oops:
Ne darò conto prossimamente nella recensione di una penna, ma concordo sulla migliorata compatibilità con stilografiche ed inchiostri (sempre senza esagerare, però ;) ).
:wave:
muristenes ha scritto:
martedì 6 febbraio 2018, 0:55
Anche quest'anno Quo Vadis....
Infine ho sostituito l'anonima sfera in dotazione con una bella matita meccanica Kosca, sufficientemente piccola da essere ospitata nello strettissimo "ricciolo".
....
Quo Vadis bricolata dall'Architetto +Kosca!! :clap:

Giorgio

Agende 2018

Inviato: martedì 6 febbraio 2018, 10:39
da XFer
Io quest'anno sono andato di Hobonichi.
Meravigliosa. :)
Certo, ci mette un po' ad asciugare, ma pazienza.

Agende 2018

Inviato: martedì 6 febbraio 2018, 10:59
da musicamusica
Dopo molti anni di ricambi per agenda giornaliera formato A5 prodotti da "inTEMPO" di firenze, anche per il 2018 ho riconfermato questo prodotto, ma purtroppo sono rimasto molto deluso. Vi scrivo queste righe per mettervi in guardia, in quanto il produttore deve aver cambiato la mescola e non c'è verso di farci scrivere alcuna stilografica. Indipendentemente dal pennino e dall'inchiostro utilizzato, la carta si imbeve di inchiostro allargandone il tratto come si trattasse di una modesta carta assorbente. Dopo crica un mese di prove e controprove mi sono dovuto convertire ad una pilot drawing pen 0,3
Che delusione, avendo saputo che questa carta non risultasse più idona per gli inchiostri stilografici mi sarei orientato su altri produttori....

Agende 2018

Inviato: mercoledì 7 febbraio 2018, 19:50
da Holden
La mia recente esperienza con le Moleskine invece è stata piuttosto deludente. Sono sempre stato affascinato dall'estetica di questi prodotti ma, nonostante abbia provato due diversi taccuini, un quaderno ed ora anche l'agenda, non riesco a sfruttarli con la stilografica. Uso pochi inchiostri (3 MB, 1 Iroshizuku ed 1 Waterman) con pennini EF od F (in un paio di casi piuttosto flessibili), ma spesso il risultato è negativo: l'inchiostro passa e/o spiuma, davvero un peccato. Tutto ok invece con i prodotti Rhodia che uso con soddisfazione, ma non ho trovato nessuna loro agenda, ne sapete nulla? Grazie :thumbup:

Agende 2018

Inviato: domenica 18 febbraio 2018, 20:36
da raimondosdc
raimondosdc ha scritto:
sabato 16 dicembre 2017, 12:36
Dopo un anno con l'organizer (devo dire di per se pratico perché tieni tutto ben organizzato, però poco comodo) alla fine quest'anno ho ceduto nuovamente alla Moleskine prendendo la giornaliera, in particolare perché avevo necessità del sabato e della domenica con pagina completa. Per gli appunti ho poi un blocco Leuchtturm.
Una sorta di bullet journal lo facevo all'università però oggi il tempo di farlo non c'è e ho bisogno di un prodotto "pronto".
Dopo un mese e mezzo di utilizzo devo dire che la carta reagisce bene alla TWSBI ECO T F con Diamine Bilberry. C'è tanto spazio per scrivere quindi è comoda per chi ha necessità di annotare tutto sull'appuntamento.