Problema cartucce Parker

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Avatar utente
Pettirosso
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 862
Iscritto il: martedì 6 novembre 2012, 21:54
La mia penna preferita: Aurora, per tradizione
Il mio inchiostro preferito: Aurora blu
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Traves (TO)
Sesso: Uomo

Problema cartucce Parker

Messaggio da Pettirosso » mercoledì 9 agosto 2017, 8:33

Quella delle 45 che accettano le cartucce Aurora e non le Parker non la sapevo proprio.
Queste allegre (penne) brasiliane! :D
Venendo al tuo caso, mi è venuta una idea: partendo dal presupposto (che a questo punto direi è quasi una certezza) che il problema sia in qualche modo legato al beccuccio foracartucce (rotto, usurato...), perché non provare con un converter? Se, come dici, con la cartuccia Lamy la tenuta è assicurata, l'unico problema ancora da risolvere è quello della foratura; e con il converter risolvi.
Solita scelta anche qui: o Parker (ce ne sono di vari tipi), o Lamy, o Aurora.
Forse (se non ne hai nessuno) il più economico e facilmente reperibile, tanto per fare una prova, è proprio il Lamy.
Ho fatto una prova al volo su una delle mie: funziona ed il fusto si avvita correttamente.
Se poi nel converter usi proprio il Pelikan BB che hai acquistato, ottieni anche il risultato di smagrire il flusso di inchiostro, e conseguentemente di assottigliare un poco il tratto (che effettivamente è decisamente più largo del Waterman di paragone).
Rassegnati però a qualche problema di falsa partenza iniziale.

andytwohands
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Problema cartucce Parker

Messaggio da andytwohands » mercoledì 9 agosto 2017, 14:04

Ciao, ma guarda, ci sto pensando da parecchio al converter...... Però mi sono anche detto: perchè non riutilizzare la stessa cartuccia e utilizzare l'inchiostro pelikan che mi sono procurato? Grazie comunque per la dritta.

andytwohands
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Problema cartucce Parker

Messaggio da andytwohands » mercoledì 9 agosto 2017, 19:30

Incredibile novità.... A casa di mio nonno ho trovato una seconda Parker 45, identica alla prima.
Su questa però, le cartucce Parker funzionano, anzi si sono innestate benissimo.

Forse complice il fatto che l'ho lavata un po prima di inserire una nuova cartuccia, l'inchiostro è un po' più grigio, come se fosse diluito in acqua.

Anche se ho sentito che il Quink della Parker non è più quel nero di una volta e che tende al grigio, spero che questa colorazione sia dovuta a qualche residuo acquoso del lavaggio, perchè effettivamente è bruttino.

Avatar utente
maxpop 55
Tecnico
Tecnico
Messaggi: 7635
Iscritto il: venerdì 17 agosto 2012, 19:24
La mia penna preferita: perché una sola?
Il mio inchiostro preferito: Aurora BlacK
Misura preferita del pennino: Medio
FountainPen.it 500 Forum n.: 029
Fp.it ℵ: 016
Fp.it 霊気: 009
Fp.it Vera: 107
Località: Portici (NA)
Sesso: Uomo

Problema cartucce Parker

Messaggio da maxpop 55 » mercoledì 9 agosto 2017, 19:32

Benissimo :thumbup:
Sono contento per te hai finalmente la penna in perfette condizioni. :clap: :clap:
Il valore di una stilografica non dipende dal costo, ma dal valore che noi le diamo.

andytwohands
Touchdown
Touchdown
Messaggi: 32
Iscritto il: venerdì 17 marzo 2017, 22:03
Sesso: Non Specificato

Problema cartucce Parker

Messaggio da andytwohands » mercoledì 9 agosto 2017, 21:11

Grazie mille, ti ringrazio molto per il tuo interessamento!!

La prima Parker l'ho regalata a mia sorella, adesso che ho visto che l'inchiostro Lamy ha questo nero brillante proverò a usarlo sulla seconda Parker 45 e vediamo se per caso il flusso è abbondante come nella prima. Altrimento via di converter+Pelikan4001

Rispondi

Torna a “Carta e... altri accessori”