Parliamo di cose serie: agende 2021

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Avatar utente
Automedonte
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 848
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Automedonte »

Phormula ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 9:56
Automedonte ha scritto:
giovedì 15 ottobre 2020, 23:13
Vi seguo molto interessato, erano anni che usavo solo agende elettroniche...
Io uso l'agenda elettronica, ma preferisco avere un backup cartaceo.
Ho avuto o visto brutte esperienze con l'informatica, tipo amici o colleghi che hanno perso tutti i dati per un virus o lo smarrimento/furto dello smartphone. A me successe anni fa con una agendina elettronica, senza motivo si è resettata da sola.
Per cui uso quella dello smartphone, ma ogni 2-3 giorni la "riallineo" con quella cartacea.
esistono i Backup come immagino Tu sappia benissimo :D
Io ho tutto sull'iphone collegato in parallero con Ipad e Mac, quindi segnato l'appuntamento su uno automaticamente è su tutti e qualunque cosa perdo o si rompe ho comunque ogni cosa sull'altro device.
Inoltre ho il backup di iPhone ed iPad sul mac per cui posso ripristinare su un nuovo device che acquisto in caso di smarrimento, furto o rottura.
Infine ho il Backup del Mac su hard disk esterno.
Il tutto avviene in automatico con un dispendio minimo di tempo.

L'agenda cartacea mi piace per il gusto di scrivere e per la consultazione visiva più immediata dei vari appuntamenti ma, oggettivamente, non mi servirebbe granché.
L'unica cosa effettivamente utile sull'agenda sono i memo delle cose da fare, e l'elenco di quelle fatte in un determinato giorno ma come appuntamenti, indirizzi e numeri per me sarebbe totalmente inutile.
Cesare Augusto

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3510
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Phormula »

Automedonte ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 10:08
esistono i Backup come immagino Tu sappia benissimo :D .
Si, ma la mia collega ha preso un criptovirus che ha compromesso anche i backup.
Praticamente computer e smartphone piallati.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Automedonte
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 848
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Automedonte »

Phormula ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 10:22
Automedonte ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 10:08
esistono i Backup come immagino Tu sappia benissimo :D .
Si, ma la mia collega ha preso un criptovirus che ha compromesso anche i backup.
Praticamente computer e smartphone piallati.
Capisco ma è più facile perdere perdere l'agenda cartacea che prendere un virus che pialli Computer, telefono, tablet e relativi backup :D
Cesare Augusto

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3510
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Phormula »

Si, certo, l'importante è che tu abbia più di un backup su cui contare, fatto a tempi diversi.
I moderni criptovirus sono come le bombe degli inglesi durante la seconda guerra mondiale.

Io non credo che perderò la mia agendina cartacea, per il semplice motivo che la tengo fissa sulla scrivania a casa.
Mi serve come backup, lo strumento principale è lo smartphone.
Di solito faccio il riallineamento il sabato.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Avatar utente
Automedonte
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 848
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Automedonte »

Phormula ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 10:53
Si, certo, l'importante è che tu abbia più di un backup su cui contare, fatto a tempi diversi.
I moderni criptovirus sono come le bombe degli inglesi durante la seconda guerra mondiale.

Io non credo che perderò la mia agendina cartacea, per il semplice motivo che la tengo fissa sulla scrivania a casa.
Mi serve come backup, lo strumento principale è lo smartphone.
Di solito faccio il riallineamento il sabato.
siamo molto Ot :D

comunque ovvio che il Backup deve essere frequente, l'hard disk è sempre connesso ed effettua in automatico vari backup giornalieri :thumbup:

Torniamo a quelle cartacee che sono più divertenti. In particolare le settimanali che sono molto comode per la programmazione.
Cesare Augusto

Avatar utente
piccardi
Fp.it Admin
Fp.it Admin
Messaggi: 12042
Iscritto il: domenica 23 novembre 2008, 18:17
La mia penna preferita: Troppe...
Misura preferita del pennino: Extra Fine
FountainPen.it 500 Forum n.: 001
Arte Italiana FP.IT M: 001
Fp.it ℵ: 001
Fp.it 霊気: 001
Località: Firenze
Contatta:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da piccardi »

Automedonte ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 11:07
siamo molto Ot :D
Un po'....
Automedonte ha scritto:
venerdì 16 ottobre 2020, 11:07
comunque ovvio che il Backup deve essere frequente, l'hard disk è sempre connesso ed effettua in automatico vari backup giornalieri
Se è sempre connesso un criptolocker sarà felicissimo di sovrascriverli tutti.

In queste cose ci si salva (oltre che il con avere più copie) se il backup viene fatto da un programma esterno (che gira su macchina dedicata) che può solo leggere dal dispositivo principale e su cui questo non ha alcun accesso.

Per tornare invece un tema: io mi comprerò un altro inserto per la midori (stavolta il puntinato, se lo trovo), e andrò di bullet journal, come faccio da qualche anno. Ormai ne consumo uno l'anno e mi sto trovando bene. Per le cose di lavoro da anni mi basta qualche file di testo, e per gestirli git è insuperabile.

Simone
Questo è un forum in italiano, per pietà evitiamo certi obbrobri linguistici:
viewtopic.php?f=19&t=3123
e per aiutare chi non trova un termine:
viewtopic.php?f=19&t=1758

Avatar utente
Automedonte
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 848
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Automedonte »

Cosa si intende per bullet journal?
Cesare Augusto

Avatar utente
maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 233
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da maylota »

Automedonte ha scritto:
sabato 17 ottobre 2020, 7:52
Cosa si intende per bullet journal?
In pratica (ma non solo) farsi l'agenda da se.
Bullet-Journal-6.jpg
https://www.bohoberry.com/bullet-journal-update/

In rete ci sono millemila esempi, anche se non proprio tutti adatti alle esigenze di un Professionista di mezza età :D
Io sarei molto curioso di vedere chi usa il bullet journal anche in ambito lavorativo come si organizza, perchè è esattamente quello che volevo iniziare a fare quest'anno.

Avatar utente
schnier
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 778
Iscritto il: domenica 17 marzo 2019, 3:28
Misura preferita del pennino: Extra Fine
Località: Napoli
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da schnier »

Per il bullet journal consiglio di leggere il metodo da chi lo ha inventato, Ryder Carroll. O altrimenti si rischia di scambiare il contenuto del metodo con le forme personalizzate e gli abbellimenti che girano in rete.

Avatar utente
maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 233
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da maylota »

schnier ha scritto:
sabato 17 ottobre 2020, 9:21
Per il bullet journal consiglio di leggere il metodo da chi lo ha inventato
Hai ragione, in ogni caso c'è anche un thread specifico qui https://forum.fountainpen.it/viewtopic.php?t=9865
E' comunque un tema interessante, anche per evitare che l'agenda analogica (scritta a mano) sia un semplice doppione del più pratico equivalente digitale. (edit: non che ci sia niente di male, ma io non sono abbastanza metodico da tenerli sincronizzati)

Io ammetto di capirci poco, ma tra scrivere con la stilo su un quaderno con una buona carta e un inchiostro entusiasmante e continuare ad avere tutto su calendar, non avrei dubbi. Anche se poi alla fin fine continuo ad usare quasi solo iphone, Macbook ed iPad. :oops:

Avatar utente
Automedonte
Vacumatic
Vacumatic
Messaggi: 848
Iscritto il: martedì 25 febbraio 2020, 16:33
La mia penna preferita: Aurora 88 big
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Automedonte »

maylota ha scritto:
sabato 17 ottobre 2020, 8:27

anche se non proprio tutti adatti alle esigenze di un Professionista di mezza età :D

Parli di Te ovviamente :twisted:

Scherzi a parte mi sembra una cosa interessante, vado a studiarmela :thumbup:
Cesare Augusto

Avatar utente
maylota
Snorkel
Snorkel
Messaggi: 233
Iscritto il: venerdì 28 febbraio 2020, 12:01
La mia penna preferita: Quelle che scrivono bene
Il mio inchiostro preferito: Waterman Florida Blue
Misura preferita del pennino: Medio
Località: 45°28′01″N 09°11′24″E
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da maylota »

Automedonte ha scritto:
sabato 17 ottobre 2020, 13:46
maylota ha scritto:
sabato 17 ottobre 2020, 8:27

anche se non proprio tutti adatti alle esigenze di un Professionista di mezza età :D

Parli di Te ovviamente :twisted:

Ovvimente parlo solo di me. In fondo tu sei un motociclista e quindi giovane per definizione. Io ho solo una (vecchia) vespa e quindi sono il prototipo della mezza età un po' decrepita :D

Avatar utente
Orchidea40
Converter
Converter
Messaggi: 10
Iscritto il: lunedì 17 agosto 2020, 10:56
Sesso:

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Orchidea40 »

Grazie a tutti per i vari contributi, anche se non di tutte ho visto versioni "midi" A5 o con una vera divisione giornaliera, come serve a me!
Ho preso nota di quasi tutte le marche e ovviamente dei siti, vedi mai che serva prenderci qualcosa...

Subito dopo aver scritto, cercando le vere misure della mia per cercare di orientarmi tra le varie offerte del mercato, ho avuto la visone C'E'! ESISTE già in commercio la mia amatisssima Agenda Mafalda e non ci ho pensato un solo minuto! Carrello->Paga!

Mi avete però (maledetti voi, mannaggia :D :D ) fatto venir voglia di provare qualcosina (non tutto, solo alcune cose perché già mi segno troppe cose fondamentalmente inutili come ad esempio cosa guardo dopo cena! :lol: ) su un quaderno puntinato in stile bullet journal!
Vedrò di trovare qualcosa che mi ispiri...

valhalla
Pulsante di Fondo
Pulsante di Fondo
Messaggi: 354
Iscritto il: lunedì 20 maggio 2019, 17:20
La mia penna preferita: penna Astoria (tour Eiffel)
Misura preferita del pennino: Fine

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da valhalla »

Orchidea40 ha scritto:
sabato 17 ottobre 2020, 16:39
(non tutto, solo alcune cose perché già mi segno troppe cose fondamentalmente inutili come ad esempio cosa guardo dopo cena! :lol: )
quello è un diario, mi pare una cosa più che legittima da tenere! :D
Immagine

Avatar utente
Phormula
Siringa Rovesciata
Siringa Rovesciata
Messaggi: 3510
Iscritto il: venerdì 6 aprile 2012, 14:06
La mia penna preferita: Lamy 2000 F
Il mio inchiostro preferito: R&K Phormula Blau
Misura preferita del pennino: Medio
Arte Italiana FP.IT M: 006
Località: Milano

Parliamo di cose serie: agende 2021

Messaggio da Phormula »

Il top dell'agenda cartacea è il Franklin Planner. Non come carta, anche se la Franklin Covey vende penne stilografiche (rimarchiate), ma perché non lascia nulla al caso e permette di pianificare nel vero senso del termine.
La vita è troppo breve per usare inchiostri mediocri...

Rispondi

Torna a “Carta e... altri accessori”