Impressioni Zap book Clairefontaine

L'ultimo ma non meno importante elemento coinvolto nella scrittura è la carta. Parliamone. E raccontiamo anche degli altri accessori che affianchiamo alle nostre penne.
Rispondi
fluidink
Converter
Converter
Messaggi: 3
Iscritto il: martedì 8 agosto 2017, 17:31
La mia penna preferita: Lamy Safari
Il mio inchiostro preferito: J.Herbin Rouge ematite
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Milano / Bologna
Sesso: Uomo
Contatta:

Impressioni Zap book Clairefontaine

Messaggio da fluidink » domenica 13 agosto 2017, 0:56

Ciao a tutti; da inesperto volevo dare qualche impressione su questo piccolo taccuino ad anelli
realizzato da Clairefontaine con carta riciclata;

Qualche dato:
Dimensioni: 14.5 x 13.3 x 1 cm A6
Peso carta : 80g
N° fogli: 160 pagine
Carta riciclata 100%
Prezzo di acquisto: 2.99€
Link acquisto: https://www.amazon.it/gp/product/B008JE ... UTF8&psc=1
Dal link non è possibile scegliere il colore della copertina esterna.

Ecco il mio:

La copertina è abbastanza spessa e resistente, non dovrebbe staccarsi nel tempo
IMG_20170812_225401.jpg

La sensazione durante la scrittura è buona; la scorrevolezza con pennino F mi sembra essere appena sufficiente,
paragonata a carta rhodia 90g la differenza in fatto di scorrevolezza si percepisce.
IMG_20170812_231940.jpg

Dettaglio di testo sulla carta in oggetto:
zap.jpg

Dettaglio di testo su carta rhodia 90g
rhodia 90g.jpg

Il tempo di asciugatura mi sembra simile o anche più veloce del Rhodia;

L'attravarsamento dell'inchiostro è ottimo, anche in altre occasioni non ho percepito nessun sintomo di attraversamento.


Quando si staccano i fogli non rimane nessun pezzo di carta fra gli anelli; apprezzo molto questa caratteristica.
IMG_20170812_232028.jpg

Non ho esperienza per poter fornire altri dettagli, e spero di non aver scritto eresie...

Credo che a questo prezzo, e viste le dimensione adatte a trasportarlo nel borsello
rifarei l'acquisto .

Qualcuno lo ha provato?

Cosa ne pensate?

Avatar utente
Monet63
Artista
Artista
Messaggi: 547
Iscritto il: sabato 5 ottobre 2013, 22:34
La mia penna preferita: Delta Goldpen Mezzanotte n°52
Il mio inchiostro preferito: Nero Aurora
Misura preferita del pennino: Fine
Località: Cassino
Sesso: Uomo
Contatta:

Impressioni Zap book Clairefontaine

Messaggio da Monet63 » domenica 13 agosto 2017, 11:48

fluidink ha scritto:
domenica 13 agosto 2017, 0:56
Cosa ne pensate?
Penso che sia un'eccellente carta; la prova pratica che, se formata da un impasto adeguatamente trattato con i giusti additivi, anche le carte riciclate possono essere adatte all'uso con stilografica. Questo aspetto lo conosco da molto: ho carte sottilissime, scolastiche degli anni 30 e 40 del secolo scorso (quindi pensate per l'uso con inchiostri fluidi anche aggressivi) che vanno alla grande con qualsiasi inchiostro. Sostanzialmente viene confermata, ancora una volta, la mia idea: oggi si produce pensando alle biro, tranne casi noti come Rhodia, Oxford e compagnia cantante.

Ringrazio fluidink per l'utilissima recensione, e ne approfitto per augurare buona domenica a tutti.
:wave:
L’opera d’arte è sempre una confessione.
Umberto Saba

Rispondi

Torna a “Carta e... altri accessori”